menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Corso sulle nuove norme di sicurezza per i chimici

Corso sulle nuove norme di sicurezza per i chimici

Corso sulle nuove norme di sicurezza per i chimici

Organizzato dall'Ulss 21 in due edizioni: il 18 maggio e il 21 settembre

Il mondo della sicurezza chimica europea ed italiana nel corso dei prossimi anni sarà completamente aggiornato. Le norme per l’etichettatura e i simboli degli agenti chimici pericolosi, come la x e il teschio, a cui siamo abituati verranno modificati, perché l’Unione Europea si sta uniformando ai criteri del GHS (Sistema armonizzato di classificazione ed etichettatura).

Per fornire una panoramica complessiva sulla nuova regolamentazione, l’Azienda Ulss 21 ha organizzato un corso di aggiornamento rivolto a medici, veterinari, chimici, tecnici della prevenzione, tecnici sanitari di laboratorio, assistenti sanitari, infermieri professionali del Dipartimento Prevenzione e del Servizio Prevenzione e Protezione. Si svolgerà in sala Campedelli e avrà due edizioni: la prima il 18 maggio dalle ore 9.00 alle 17.00 e la seconda il 21 settembre. Il corso per 25 iscritti a edizione dà diritto a crediti ECM.

“Questi nuovi regolamenti - sottolinea Paolo Coin, Direttore del Dipartimento di Prevenzione - interesseranno in particolar modo produttori e fornitori, ma è importante che anche gli operatori del Dipartimento di Prevenzione siano al corrente della nuova regolamentazione e sappiano orientarsi con facilità all’interno della normativa, anche per il ruolo di vigilanza sul territorio che saranno chiamati a ricoprire riguardo all’applicazione della nuova normativa”.

L’adeguamento del nuovo sistema europeo (CLP relativo alla classificazione, etichettatura e imballaggio delle sostanze e delle miscele) andrà di pari passo con la completa implementazione del regolamento REACH (registrazione, valutazione, autorizzazione e restrizione delle sostanze chimiche) che detta nuovi standard per la produzione e l’immissione sul mercato di sostanze e preparati, legando fra loro i temi dell’esposizione ambientale, nei luoghi di vita e lavoro in un concetto di esposizione e di rischi globali.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    Pasta di legumi: benefici e ricetta

  • social

    Aperti online i Casting dello Zecchino d’Oro

  • social

    L'Acqua in uno scatto: concorso a premi

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento