menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il corpo di un anziano viene recuperato dalle acque del fiume Menago

Il ritrovamento è avvenuto nella serata dio giovedì: l'83enne probabilmente è caduto nel corso in seguito ad un malore o ad una disattenzione. Inutile l'intervento dei soccorritori

Un anziano di Bovolone è stato trovato morto nel fiume Menago, dopo essere andato a fare due passi lungo l'argine. 
La tragedia si è consumata nella giornata di giovedì, quando l'83enne, L.B., è finito nel corso d'acqua, quasi certamente a causa di un malore o di una disattenzione, che potrebbero averne provocato la morte: le cause del decesso non sono infatti riconducibili all'annegamento, ma potrebbero essere collegate alle conseguenze della caduta o a cause naturali. 

Il ritrovamento del corpo dell'uomo, molto conosciuto in paese, è avvenuto intorno alle 21 di giovedì. L'allarme è stato lanciato dai carabinieri della Compagnia di Villafranca e sul posto si sono diretti i vigili del fuoco e il personale del 118, che non hanno potuto fare altro che constatarne la morte. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Ristrutturare casa: come riconoscere un muro portante

  • social

    Boom del social fitness: come tenersi in forma da casa

  • social

    Concorso Volotea: VOTATE “VERONA FOR ALL”

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento