Consorzio di Bonifica: i tanti lavori in corso sul territorio veronese

Sono numerosi i lavori in corso sul su tutto il territorio della provincia di Verona, per permettere il migliore deflusso idraulico di canali e scoli. È massima l'attenzione alla sicurezza idraulica e all'ambiente da parte del Consorzio di Bonifica

Come in ogni periodo dell'anno, le squadre di manutenzione del Consorzio di Bonifica Veronese sono operative in questi giorni su tutto il territorio della provincia di Verona, per permettere il migliore deflusso idraulico di canali e scoli. Sono, ad esempio, in corso alcuni lavori di difesa spondale sul fiume Bussè nei Comuni di San Pietro di Morubio e Roverchiara. Gli argini vengono ricostruiti in sasso, tramite un progetto che è cofinanziato dalla Regione del Veneto.

Gli operai del Consorzio stanno anche provvedendo alla pulizia delle vasche dell'ex proprietà Tomelleri in Comune di Mozzecane. Quelle vasche hanno un'importante finalità per il territorio in quanto servono, durante il periodo irriguo, come accumulo d'acqua nei fine settimana, alla chiusura dei turni irrigui. L'acqua che viene raccolta nelle vasche viene successivamente utilizzata per rimpinguare il fiume Tione dei Monti quando si verificano carenze idriche.

Negli scorsi giorni il personale del Consorzio ha poi provveduto, con propri mezzi, alla sostituzione della tubazione del Canale Dispensatore 30R a Valeggio sul Mincio. L'intervento si è reso necessario in quanto il canale presentava delle perdite e vi era il rischio della compromissione della sua funzione idraulica.

Sul corso d'acqua Menaghetto Finato in Comune di Bovolone il Consorzio ha provveduto al rifacimento integrale di un ponte posizionato sulla strada comunale. E' stata abbassata la quota di scorrimento per migliorare il tirante idraulico in maniera da facilitare il passaggio dell'acqua in caso di piene. Un altro intervento importante è quello effettuato dal personale del Consorzio presso il manufatto di derivazione irrigua dal Canale Raccoglitore della Fossa Bra in Comune di Buttapietra. I lavori hanno portato alla sostituzione e all'abbassamento del tubo al fine di migliorare la derivazione dell'acqua verso la Fossa.

Il Consorzio ha inoltre terminato in questi giorni un intervento presso il Parco delle Vallette nel Comune di Cerea. I lavori sono serviti a riattivare e migliorare il sistema di derivazione dal fiume Menago, attraverso il potenziamento del sifone presente. Il risultato ottenuto oltre ad avere l'importante funzione di facilitare lo scorrimento delle acque porta anche, come valore aggiunto, ad una vivificazione dell'area umida del parco. Quindi acqua ricca di ossigeno per la ricca fauna ittica presente nel Parco. Confermando la grande attenzione che sempre il Consorzio di Bonifica Veronese riserva anche all'aspetto ambientale in ogni intervento eseguito sul territorio.

Potrebbe interessarti

  • Autostima: cos'è e come ci si lavora

  • Sanità, nascono in Veneto i team di assistenza primaria: «Facilitare l'accesso alle cure»

  • Avis Regionale Veneto e Confservizi Veneto: siglata una importante collaborazione

  • Riso: proprietà e ricette salutari

I più letti della settimana

  • Tragedia sulla SR450, tre ragazzi investiti da un'auto: due 20enni morti

  • Trattore si ribalta e non gli lascia scampo: morto un agricoltore

  • Cadavere trovato nel canale "Menaghetto": la donna è stata identificata

  • Stroncata da una malattia durante una vacanza: 17enne muore in Grecia

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 19 al 21 luglio 2019

  • Incidente in moto sull'A22 all'uscita per Affi: un morto e un ferito grave

Torna su
VeronaSera è in caricamento