rotate-mobile
Cronaca Borgo Milano / Corso Milano

Fermato dai carabinieri con dell'hashish addosso: 23enne finisce in manette

I militari della stazione di San Massimo stavano svolgendo alcuni controlli nella zona di Corso Milano, a Verona, quando hanno intercettato il ragazzo, che con sé aveva 30 grammi di sostanza stupefacente

Un giovane italiano, nella giornata di martedì, è stato arrestato dai carabinieri della stazione di San Massimo, dopo essere stato trovato in possesso di droga. 
I militari stavano svolgendo un servizio antidroga in Corso Milano, a Verona, quando avrebbero sorpreso il ragazzo con addosso 30 di grammi di hashish. È scattata così la perquisizione dell'abitazione, che avrebbe permesso di recuperare un bilancino di precisione e il materiale per il confezionamento in dosi dello stupefacente, oltre a 90 euro ritenuti il frutto dell'attività illecita.
Il 23enne, che alle spalle ha alcuni precedenti, è finito dunque in manette: mercoledì mattina il giudice del tribunale di Verona ha convalidato il provvedimento e disposto l'obbligo di firma presso la polizia giudiziaria, in attesa del processo. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fermato dai carabinieri con dell'hashish addosso: 23enne finisce in manette

VeronaSera è in caricamento