menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine dei vigili del fuoco

Immagine dei vigili del fuoco

Spaventato dai botti, s'infila tra due muri: cane salvato dai vigili del fuoco

I pompieri sono intervenuti la mattina del 1° gennaio a Castegnè, dove un animale si era rifugiato in un'intercapedine muraria a causa dei fuochi d'artificio esplosi per il nuovo anno

Il salvataggio di un cane è stato tra i primi interventi dei Vigili del Fuoco in questo 2017: erano circa le 7.30, quando una squadra si è diretta in via Marzotto, a Castagnè, per soccorrere l'animale rimasto incastrato. 
Nella notte tra sabato e domenica Lapo, questo il nome del cane di media taglia, a causa dei fuochi d'artificio esplosi per festeggiare il nuovo anno, si era rintanato in un intercapedine muraria larga circa 20 centimetri. Una volta entrato il cane non è più riuscito a trovare un modo per uscire restando incastrato tra i due muri.

I pompieri, allertati domenica mattina dai proprietari, capito a che altezza l'animale era bloccato, hanno praticato un foro, usando un martello demolitore, e sono riusciti a raggiungere e portare in salvo Lapo.
Poi il cane è stato subito affidato alle cure del veterinario in quanto ferito alle zampe.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Ristrutturare casa: come riconoscere un muro portante

  • social

    Boom del social fitness: come tenersi in forma da casa

  • social

    Concorso Volotea: VOTATE “VERONA FOR ALL”

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento