Cronaca Piazza dello Zodiaco

Bussolengo. Due giovani arrestati per spaccio con mezzo chilo di hashish

Le loro iniziali sono M.S., 20 anni, ed M.F., 23 anni. Solo quest'ultimo è finito in carcere poiché pregiudicato e in tribunale ha aggredito l'amico

I carabinieri di Bussolengo hanno arrestato giovedì 27 ottobre due ragazzi veronesi per spaccio di sostanze stupefacenti. Le iniziali dei due giovani sono M.S., 20 anni, ed M.F., 23 anni.

I militari erano da tempo sulle tracce dei due, che erano soliti aggirarsi nel parco pubblico di piazza dello Zodiaco a Bussolengo. Dopo alcuni appostamenti, i carabinieri sono entrati in azione ed hanno bloccato l'auto con a bordo i due sospetti. I due giovani, poco più che ventenni, avevano circa mezzo chilo di hashish suddiviso in panetti e 700 euro.

Ieri, 28 ottobre, nel tribunale di Verona si è tenuta l’udienza di convalida dei due arresti. In attesa del processo, M.F. è stato trasportato nel carcere di Montorio poiché pregiudicato. M.S. invece è stato rimesso in libertà con obbligo di dimora e firma presso i carabinieri di Peschiera del Garda. Alla lettura della sentenza, M.F. infuriato con l'amico lo ha prima insultato e poi lo ha anche aggredito soltandogli addosso. I due sono stati divisi dal comandante dei carabinieri di Bussolengo. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bussolengo. Due giovani arrestati per spaccio con mezzo chilo di hashish

VeronaSera è in caricamento