Buono spesa per l’emergenza sanitaria: come richiederlo a Castelnuovo del Garda

«Il bonus spesa è un intervento eccezionale, che va a coprire nuove situazioni di difficoltà e disagio derivate dalla crisi che stiamo attraversando», ha spiegato il sindaco dal Cero

Il sindaco di Castelnuovo del Garda Giovanni dal Cero

È partita la macchina organizzativa del Comune di Castelnuovo del Garda per l’istituzione del buono spesa a favore dei cittadini in difficoltà a causa dell’emergenza sanitaria. Il buono spesa prevede l’acquisto di prodotti di prima necessità (generi alimentari, prodotti per l’igiene personale e farmaci). La richiesta va formulata telefonicamente dal 6 al 10 aprile allo 045 6459957 o allo 045 6459944 dal lunedì al venerdì, dalle 8.30 alle 13.30 e dalle 14.30 alle 17.30.

Dopo la valutazione della richiesta da parte degli uffici e la quantificazione del contributo, sarà consegnato all’assegnatario il buono o la gift card da presentare direttamente agli esercizi commerciali che aderiscono all’iniziativa e il cui elenco sarà pubblicato sul sito del Comune. II valore del buono verrà definito con successivo provvedimento in base alle domande pervenute e all’analisi dei bisogni.

Come spiega l’assessore Marilinda Berto, responsabile dell’assistenza alla popolazione del Centro Operativo Comunale, «i beneficiari del contributo sono persone e nuclei familiari del territorio che si trovano in condizioni di disagio economico, sociale o reddituale a seguito della situazione di emergenza. Le risorse saranno distribuite prioritariamente a chi non è già destinatario di altri sostegni pubblici».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Posso dire con orgoglio che il Comune ha sempre seguito ogni situazione di difficoltà con grande attenzione. - precisa il sindaco Giovanni dal Cero - Questo grazie alla disponibilità del personale e allo straordinario apporto del volontariato, importante valore aggiunto della nostra comunità. Il bonus spesa è un intervento eccezionale, che va a coprire nuove situazioni di difficoltà e disagio derivate dalla crisi che stiamo attraversando, purtroppo non soltanto sanitaria ma anche economica». L’avviso pubblico integrale è consultabile nell’home page del sito del Comune.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'Aifa autorizza la sperimentazione sul vaccino anti Covid-19: si farà a Verona

  • Il post Facebook del sindaco di Verona Sboarina sul virus e gli sbarchi dei migranti

  • Scuola, ecco il calendario per il Veneto: si parte il 14 settembre, si chiude il 5 giugno

  • Orologio da 40 mila euro rubato in gioielleria a Verona: padre e figlio in manette

  • Coronavirus: boom di contagiati in Veneto, fra cui pochi veronesi

  • Morto a 37 anni sulla A22, l'appello della moglie: «Cerco testimoni dell'incidente»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeronaSera è in caricamento