Un bancomat più forte dell'esplosivo: colpo fallito e ladri in fuga a mani vuote

Il tentativo di furto è avvenuto nella notte a San Giovanni Lupatoto, banditi a bocca asciutta

I carabinieri di San Giovanni Lupatoto davanti alla banca Credito Valtellinese

Nella notte tra venerdì 9 e sabato 10 novembre, i carabinieri della Stazione di San Giovanni in Lupatoto sono intervenuti presso l'agenzia del locale Credito Valtellinese in via Madonnina. Alcuni ladri avevano infatti tentato di rubare il denaro contenuto nello sportello bancomat dell'istituto.

I malviventi per portare a termine il colpo avevano cercato, con un modus operandi ormai piuttosto diffuso, di far saltare con dell'esplosivo il portello del bancomat, posto all'interno della filiale.

Qualcosa è però andato storto ed il bancomat ha retto alla deflagrazione, costringendo così i ladri ad una goffa e precipitosa fuga a mani vuote. I rilievi sono stati successivamente eseguiti dalla Sezione Investigazioni Scientifiche del Reparto Operativo di Verona.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto "vola" su altre due vetture a Pescantina in un parcheggio: spunta l'ipotesi della rissa

  • Scavalca una siepe e vola sulle auto parcheggiate dall'altro lato nel piazzale

  • Investito da un treno a Balconi di Pescantina: caos e disagi in stazione

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 18 al 20 ottobre 2019

  • Col furgone tampona mezzo pesante in A22, muore giovane veronese

  • Quaterna fortunata messa a segno in provincia: vinti oltre 50 mila euro

Torna su
VeronaSera è in caricamento