Lunedì, 18 Ottobre 2021
Cronaca

In fuga per l'Italia a bordo di una Ferrari: fermata ballerina di lap dance

Aveva convinto un imprenditore veronese a prestarle il suo bolide per un viaggio a Bologna ma, una volta al volante, la donna ha fatto perdere le sue tracce. Catturata, sarà processata quest'anno

A volte i fatti di cronaca superano di gran lungo la fantasia: truffe da film hollywoodiani, rapine spericolate e furti degni di un genio criminale spesso diventano realtà. Il caso che sta impegnando i magistrati vicentini, e che interessa un veronese, sembra essere proprio uscito da una pellicola cinematografica: una ballerina di lap dance in fuga con una macchina da urlo.

PRENDI IL BOLIDE E SCAPPA - Sarà processata a Vicenza a fine anno per appropriazione indebita una ballerina rumena di lap dance che si era fatta prestare una Ferrari F430 da un imprenditore veronese, "dimenticandosi" di restituirla. L'uomo aveva consegnato la vettura l'8 novembre del 2009 alla donna di 35 anni, ballerina di lap dance con la quale intratteneva un intensa amicizia. Lei aveva detto di dover andare a Bologna e che in un paio di giorni l'avrebbe restituita. E' salita a bordo al casello di Montecchio Maggiore e poi ha fatto perdere le sue tracce. Nell'arco del tempo le indagini, passate anche attraverso una richiesta di sequestro del mezzo, la Ferrari F430 è stata localizzata una sola volta in Romania, ma nessuno è mai riuscito a rintracciarla. Nonostante il caso sia ormai prossimo alla sua conclusione giuridica, ancora oggi l'imprenditore veronese vittima di quello che sembra essere un raggiro a tutti gli effetti non ha voluto costituirsi parte civile.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In fuga per l'Italia a bordo di una Ferrari: fermata ballerina di lap dance

VeronaSera è in caricamento