Cronaca Stadio / Viale Andrea Palladio

Rintracciato subito dopo aver rapinato una donna, polizia arresta 25enne

La vittima è stata minacciata e poi le sono stati portati via 55 euro, ritrovati nelle tasche del rapinatore al momento dell'arresto, avvenuto vicino all'imbocco della tangenziale T4-T9 a Verona

Martedì sera, 6 febbraio, alla sala operativa della questura di Verona è giunta una segnalazione da parte di una prostituta che in via Palladio era stata aggredita da un uomo di colore travisato. L'uomo l'aveva minacciata e poi rapinata, portandole via 55 euro.

Sul posto sono intervenuti i poliziotti della squadra volante che poco distante dal luogo della rapina hanno notato accovacciato dietro a dei cespuglio, un uomo simile alla descrizione del malvivente fornita dalla vittima. Alla vista degli agenti, lo straniero ha cercato di scappare. La sua fuga è durata fino all'imbocco della tangenziale T4-T9 dove è stato fermato dagli agenti e perquisito. Nella tasca dei pantaloni dell'uomo è stata trovata l'esatta somma di denaro sottratta alla donna. La vittima, tramite individuazione fotografica, ha successivamente riconosciuto l'uomo fermato come l'autore della rapina e per questo è stato tratto in arresto.

Le iniziali dell'arrestato sono C.B., è un 25enne del Gambia con precedenti di polizia e con permesso di soggiorno per motivi umanitari. Oggi, 8 febbraio, l'arresto è stato convalidato e il giudice ha ha disposto la custodia cautelare in carcere in attesa del processo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rintracciato subito dopo aver rapinato una donna, polizia arresta 25enne

VeronaSera è in caricamento