Lunedì, 20 Settembre 2021
Cronaca Stazione / Piazzale XXV Aprile

Gli rubano il giubbotto mentre dorme sul treno, arrestati due cittadini marocchini

L'episodio è avvenuto verso le ore 5.40 di sabato mattina presso la stazione di Porta Nuova a Verona, dove un viaggiatore si era appisolato a bordo di un treno in partenza per Milano

Nelle prime ore della mattina di sabato 14 gennaio, intorno alle ore 05.40, gli agenti del Settore Operativo Polizia Ferroviaria presso la Stazione di Verona Porta Nuova hanno proceduto all’arresto di due cittadini marocchini, entrambi resisi responsabili di furto aggravato.

In particolare, vittima del furto è stato un viaggiatore che si era appisolato a bordo di un treno in partenza per Milano Centrale, al quale è stato sottratto un giubbotto marca “Moncler”. Gli agenti, intuendo con notevole acume, affinato anche dall’esperienza sul campo, che i responsabili del fatto avrebbero con ogni probabilità tentato di allontanarsi a bordo di qualche treno in partenza, hanno individuato i due soggetti che stavano cercando di svignarsela salendo su un convoglio diretto a Bologna.

Il giubbotto sottratto e rinvenuto è stato subito dopo restituito al legittimo proprietario ancor prima che ne denunciasse il furto. Stante la flagranza di reato, i due giovani stranieri sono stati tratti in arresto e stamane condotti dinanzi all’Autorità Giudiziaria che ha convalidato la misura precautelare e differito il processo al prossimo luglio 2017, stante la richiesta dei termini a difesa, con la remissione in libertà degli stessi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gli rubano il giubbotto mentre dorme sul treno, arrestati due cittadini marocchini

VeronaSera è in caricamento