Domenica, 16 Maggio 2021
Attualità Centro storico / Piazza Bra

Santa Lucia distribuisce doni in Bra, Zavarise: «Buona la prima, la tradizione vince sempre»

«Aver creduto nel valorizzare la tradizione di Santa Lucia e l'identità della nostra città, - ha detto l'Ass. al Commercio - riuscendo a realizzare l'evento è stato un grande orgoglio»

Santa Lucia in piazza Bra con l'Ass. al Commercio Nicolò Zavarise

Grande successo venerdì pomeriggio in piazza Bra per l’arrivo di Santa Lucia tra i banchetti del mercatino della rassegna a lei dedicata. Accompagnata dal fido Gastaldo e dall’asinello, infatti, la Santa preferita dai bambini veronesi è intervenuta nel salotto buono della città dispensando felicità e i tradizionali dolcetti a grandi e piccini. L’evento, organizzato da Confesercenti in collaborazione con il Comune di Verona, ha registrato la partecipazione di moltissimi bambini che hanno fatto foto e video e hanno ricevuto in dono dolci e caramelle. «Siamo molto contenti – ha dichiarato Alessandro Torluccio, direttore di Confesercenti – perché questo abbinamento tra la nostra tradizione e un nuovo modo di promuovere il turismo creerà un circolo virtuoso per le imprese di Verona, valorizzando il nostro passato e allo stesso tempo proiettandoci verso il futuro».

Nel percorso seguito dalla classica “processione” formata dagli zampognari, i bambini con le candele, santa Lucia, Gastaldo e l’asinello, erano previsti appositi totem informativi in cui i turisti, spesso ignari di quanto stava succedendo, hanno potuto conoscere la storia della Santa contestualizzando al meglio l’evento concluso sotto la grande stella cometa di piazza Bra. Tra gli altri, è intervenuto anche il presidente di Confesercenti, Paolo Bissoli, per il quale «eventi come questo, se sono organizzati bene, servono a coinvolgere maggiormente i turisti, coniugando una nuovo sistema esperienziale di intendere il turismo facendoli sentire protagonisti attivi della nostra città».

All’evento erano presenti per il Comune di Verona, gli assessori Nicolò Zavarise e Edi Maria Neri, il presidente della prima circoscrizione Giuliano Occhipinti, Bissoli Paolo e Alessandro Torluccio di Confesercenti Verona. Promotore dell'evento proprio l'assessore al Commercio Nicolò Zavarise, che ha detto: «Aver creduto nel valorizzare la tradizione di Santa Lucia e l'identità della nostra città, riuscendo a realizzare l'evento è stato un grande orgoglio! Questo è stato solo un primo appuntamento che nei prossimi anni sarà sempre più sviluppato e incrementato, per far conoscere e mantenere viva la memoria delle nostre realtà storiche e tradizionali in un giorno che sarà sempre magico per famiglie e piccini».

Per l’occasione sono state implementate le misure di safety e security trattandosi di un evento che vedeva la presenza di bambini e famiglie, infatti sono stati impiegati 12 addetti alla sicurezza in divisa e altri 4 in borghese per il controllo dell’area. Erano presenti anche le telecamere della Rai, della trasmissione La Vita in Diretta, che hanno seguito l'evento e verrà proposto nei prossimi giorni sulla rete nazionale. Come detto dall’assessore alle attività economiche Nicolò Zavarise, «questo è l’anno zero, siamo già al lavoro per creare la cittadella di Santa Lucia che vedrà la collaborazione di molti partner per portare la tradizione quale volano turistico». 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Santa Lucia distribuisce doni in Bra, Zavarise: «Buona la prima, la tradizione vince sempre»

VeronaSera è in caricamento