menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Sopralluogo al termine dei lavori in Via Da Legnago

Sopralluogo al termine dei lavori in Via Da Legnago

Per evitare allagamenti installati dieci nuovi pozzi per smaltire acque piovane

L'intervento è stato eseguito a Montorio, in Via Da Legnago, da Acque Veronesi grazie al finanziamento della Regione Veneto

In anticipo rispetto alla tabella di marcia, Acque Veronesi ha completato il primo degli interventi Vaia in città. In Via Da Legnago si è conclusa l'installazione dei dieci nuovi pozzi disperdenti inseriti tra le opere finanziate dalla Regione con cinque milioni di euro destinati ad interventi in aree particolarmente soggette ad allagamenti. I pozzi si aggiungono all'unico che esisteva prima dei lavori, recuperato e funzionante dopo la manutenzione. Questo ha permesso di potenziare la rete di raccolta e smaltimento delle acque piovane finora molto sottodimensionata. Sono state inoltre posate le nuove condotte di collegamento tra i pozzi e sostituite le caditoie.
In accordo con il Comune di Verona, il cantiere resterà allestito in attesa dell'intervento di posa degli arredi urbani.

«La programmazione di opere per mettere in sicurezza idraulica il territorio Veneto è da tempo una delle priorità della giunta di Luca Zaia, con un miliardo e mezzo di lavori avviati negli ultimi anni - ha commentato il consigliere regionale Enrico Corsi - I fondi destinati a supporto dei territori colpiti dalla tempesta Vaia del 2018 rappresentano una grande opportunità per i comuni, le cui reti per lo smaltimento dell'acqua piovana necessitano di dimensionamenti molto maggiori rispetto a quando sono state create. Un grazie alla Regione per aver permesso interventi come questo di Montorio, atteso dalla comunità da anni, e un grazie alla disponibilità di Acque Veronesi che ha permesso di intercettare questi finanziamenti per Verona e di realizzare velocemente i lavori».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cultura

Gelaterie d’Italia: Gambero Rosso premia la veronese "Terra&Cuore" con Due Coni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    CBD: benefici e controindicazioni

  • Benessere

    Tremolio all’occhio, perché e come evitarlo

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento