Si sposa con un uomo, ma per la chiesa veronese è ancora un sacerdote

Don Giuliano Costalunga era parroco fino a due anni fa a Selva di Progno. Si è sposato in Spagna, ma il vescovo di Verona Giuseppe Zenti ha confermato che don Giuliano non ha chiesto nessuna dispensa

Ad aprile Giuliano Costalunga si è sposato con il suo compagno, Pablo. Un matrimonio emozionante, celebrato alla Gran Canaria, in Spagna, dove i matrimoni tra persone dello stesso sesso sono leciti dal 2005. Non ci sarebbe dunque nulla di scandaloso, almeno per chi non crede che il matrimonio omosessuale sia scandaloso in quanto tale.

C'è però un dettaglio non da poco ed è che Giuliano Costalunga è don Giuliano Costalunga, parroco fino a due anni fa a Selva di Progno, in Lessinia. E proprio durante gli anni di sacerdozio ha conosciuto il suo attuale marito Pablo, come riportato da Ansa.

Sul caso è intervenuto il vescovo di Verona Giuseppe Zenti, confermando che don Giuliano Costalunga non ha richiesto nessuna dispensa e quindi è ancora a tutti gli effetti un sacerdote. Sacerdote ordinato a Rieti e non a Verona, perché un predecessore di Zenti aveva impedito l'ordinazione di Costalunga. Se non arriverà la richiesta del parroco novello sposo, la chiesa scaligera potrebbe procedere comunque d'ufficio, ma intanto Zenti ha annunciato che giovedì, 5 luglio, sarà a Selva di Progno per parlare con i fedeli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Secondo il presidente dell'Ordine dei medici di Venezia il Veneto va «verso la zona rossa»

  • La "nuova" zona arancione: cosa cambia per il Veneto con l'ultimo Dpcm, tutte le regole 

  • Speranza presenta il nuovo Dpcm: «Alle 18 nei bar stop asporto, musei aperti in zona gialla»

  • Firmato il Dpcm: rivoluzione spostamenti, bar ed enoteche stop asporto dalle 18. Le novità

  • Drammatico incidente tra furgone e camion in A22: morto un 31enne di Lazise

  • Cosa (si può) fare a Verona e provincia durante il weekend dal 15 al 17 gennaio 2021

Torna su
VeronaSera è in caricamento