rotate-mobile
Mercoledì, 17 Aprile 2024
Attualità Lazise / Piazza Vittorio Emanuele II

Alpini a Lazise nel weekend per il primo Raduno della Macrozona di Baldo alto Garda, Bassolago e Val d’Adige

La manifestazione coinvolge 35 gruppi alpini che contano complessivamente quasi tremila iscritti

Solidarietà e protezione civile, cultura, didattica, sfilata di piazza: le varie anime delle penne nere veronesi si danno appuntamento venerdì e sabato a Lazise per il primo Raduno della Macrozona di Baldo alto Garda, Bassolago e Val d’Adige. Il programma della due giorni che vedrà centinaia di alpini convergere dalle varie zone del veronese in riva al Garda è fitto e ad ampio spettro, coinvolgendo appunto i molti volti dell’attività quotidianamente portata avanti da alpini e amici degli alpini che fanno capo alla Sezione di Verona dell’Associazione Nazionale Alpini. La manifestazione coinvolge 35 gruppi alpini che contano complessivamente quasi tremila iscritti.

Il primo appuntamento è per venerdì 1 marzo, dalle 9, in piazza Vittorio Emanuele II. Qui, (o nella palestra delle scuole in caso di maltempo) i bimbi della scuola primaria e secondaria di primo grado di Lazise dell’Istituto comprensivo “Falcone – Borsellino” trascorreranno la mattina con i volontari della protezione civile dell’Ana, con le unità cinofile di salvamento in acqua e con il gruppo pet teraphy, con dimostrazioni e spiegazioni teoriche dell’attività dei volontari. Schierati in piazza anche i mezzi di protezione civile, polizia locale insieme a carabinieri, guardia costiera e servizio di emergenza-urgenza 118. Spazio anche alla storia grazie ai rievocatori in divisa del gruppo storico 6° Alpini.

Alle 15 è in programma una visita guidata gratuita alla Rocca Saligera e la giornata si concluderà in musica e parole alle 20.30 alla Dogana Veneta con il cooncerto del Coro Costabella diretto dal maestro Stefano Rigo, il Coro Scaligero dell’Alpe diretto dal maestro Matteo Bogono e la gradita partecipazione dell’Orchestra dell’indirizzo musicale della scuola secondaria di primo grado di Lazise.

La giornata clou del Raduno di Macrozona è quella di sabato che si apre alle 9.30 al porto di Lazise con la cerimonia dell’alzabandiera. A seguire, un momento di raccogliemento e commemorazione davanti alla tarda dedicata al professor Vittorio Bozzini. Alle 10.30 alla Dogana Veneta, Maurizio Chieppe, responsabile del Circolo Cultura “Mario Balestrieri” dell’ANA Verona, racconta “Fondazione – Evoluzione – Futuro” dell’Associazione Nazionale Alpini, spaziando tra storia, volontariato, impegno sociale.

Alpini a Lazise programma

Al pomeriggio del sabato, dalle 15, la grande sfilata degli alpini veronesi accompagnati dalla fanfara sezionale di Caldiero, il gruppo tamburi di Pacengo e il bandierone di Lazise. Alle 16 alla Dogana Veneta sarà celebrata la messa dal cappellano sezionale don Rino Massella, accompagnato da coro Costabella.

La due giorni sul lago si avvia a conclusione alle 17 con la cerimonia e la resa degli onori al Monumento ai Caduti di Lazise, dove sono previsti anche gli interventi delle isitutizioni e la resa degli onori ai Vessilli e ai Gonfaloni presenti. Il Raduno di Macrozona è organizzato dalla Sezione di Verona dell’Associazione Nazionale Alpini con il patrocinio del Comune di Lazise.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alpini a Lazise nel weekend per il primo Raduno della Macrozona di Baldo alto Garda, Bassolago e Val d’Adige

VeronaSera è in caricamento