Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Sport

La Federazione Nuoto: "La Pellegrini ci ha rotto le scatole"

Parole dure da parte del presidente Barelli, che oggi spiega i motivi che hanno impedito a Lucas di arrivare a Verona per allenare Federica: "Normalmente le cose avvengono al contrario"

Una dichiarazione secca e che non si preoccupa troppo di utilizzare termini "politically correct", segno, questo, che la pazienza è davvero finita: "Ci siamo rotti le scatole". Stavolta non ci va leggero il presidente della Federazione Italiana Nuoto, Paolo Barelli, che ha finito i toni e le parole concilianti per Federica Pellegrini. La campionessa veneziana tornerà in piscina lunedì a Verona e si sarebbe aspettata di lavorare subito con il nuovo tecnico, il francese Philippe Lucas. Ma la scelta, tutta sua, non è piaciuta al presidente federale Paolo Barelli, che all'ennesima richiesta di chiarezza da parte della Pellegrini ha replicato mostrando un grande disappunto: "Non si può dare tutto per scontato, non può essere tutto bianco o nero, chi sta con me o contro di me. Di questo ci siamo rotti le scatole. Siamo sempre stati a disposizione della Pellegrini con grande compiacimento, ora valuteremo anche questa sua quarta, quinta necessità, ma normalmente le cose avvengono al contrario".

"L'equivoco è nato perché Lucas dovrebbe entrare nello staff, comandare qualcuno, ma la Federazione non deve essere giudicata da nessuno - ha sottolineato Barelli -. Lucas è una persona amica e un tecnico bravo, uno dei 20-30 migliori allenatori sul mercato, ma non basta questo per portarlo dentro casa per quattro anni. E non è solo una questione economica: normalmente le cose accadono al contrario, prima si discute delle proprie esigenze e poi si decide. Non so a cosa sia dovuto questo modo rapido di agire, ora comunque incontreremo Lucas. In che modo si inserirebbe? Sarà un dibattito molto sereno su un problema nato appena sei giorni fa, quando abbiamo ricevuto questa informazione da Federica".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Federazione Nuoto: "La Pellegrini ci ha rotto le scatole"

VeronaSera è in caricamento