Politica

Le Province sfrattano Prefetture e Questure dalle loro sedi

L'atto, una forte protesta simbolica contro l'attuale spending review, viene dall'Upi Veneto, convocato a Verona e pronto a combattere per ottenere una legislazione più favorevole

''Lunedì daremo lo sfratto a Prefetture e Questure''. Lo anticipa Leonardo Muraro, presidente della Provincia di Treviso e dell'Upi del Veneto. A Verona si sono  autoconvocate le Province del Nord, indipendentemente dall'appartenenza politica, per esaminare le misure governative di spending review e prendere gli opportuni provvedimenti. ??''Lunedì perfezioneremo una protesta pesante sulla spending review - spiega Muraro - che costerà quest'anno agli enti locali un miliardo e 700 milioni, e ben 4 miliardi e mezzo nel 2013. Tra le cose che assolutamente non accettiamo è che le Province non possono pretendere l'affitto delle sedi degli organismi statali, dalle Prefetture alle Questure. Se dobbiamo mettere a redditività le nostre proprietà, non possiamo che esigere l'affitto. ??Non potendolo fare, lunedì daremo lo sfratto a questi organismi. In questo senso c'è una condivisione generale''.??

Numerose altre le richieste, ma a Verona ci sarà anche una ''forte denuncia politica''. ''Il Governo non può imporre ulteriori sacrifici al Nord, quando la Sicilia - puntualizza Muraro - continua a far buchi da 5 miliardi di euro e il Governo interveniene con centinaia di milionate''.?? Il presidente dell'Upi del Veneto ricorda che le tre regioni di Lombardia, Piemonte e Veneto, rappresentano 20 milioni di abitanti e producono il 38,3% del Pil ''e pertanto non possono assistere passivamente a questo massacro''. Le Province si mettono a disposizione anche dei Comuni e delle stesse Regioni per definire insiseme ''una strategia che non può più essere solo quella di rispettare le regole e le leggi, perché in 20 anni non abbiamo raggiunto alcun risultato''.??''Dobbiamo, pertanto, mettere a punto iniziative forti come può essere quella di trattenere l'Irfep nelle tesorierie regionali''. Per quanto riguarda i provvedimenti del Governo sul riassetto del sistema delle Province, Muraro osserva che ''grosso modo è stato recepito quanto aveva chiesto l'Upi nazionale''. ''Noi condividiamo la necessità di riordinare le Province. E riteniamo - conclude - che la Provincia debba essere l'organismo di pianificazione dell'area vasta''.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le Province sfrattano Prefetture e Questure dalle loro sedi

VeronaSera è in caricamento