«Bus scolastico strapieno nell'Est Veronese, la Regione si è mossa tardi»

La denuncia è della candidata al consiglio regionale con il PD Anna Maria Bigon, che aggiunge: «Serviva un finanziamento integrativo per il trasporto scolastico per riorganizzare i servizi in tempo»

Bus sovraffollato

«Bus scolastico strapieno, ragazzi che non ci stanno, senza distanziamento e contro ogni regola. Così si viaggia a Verona e in Veneto e la Regione cosa ha fatto per evitarlo? Eppure è una materia di sua competenza». La denuncia è della candidata al consiglio regionale del Veneto con il Partito Democratico Anna Maria Bigon, la quale ha commentato una foto scattata su un bus nell'Est Veronese.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Il tragitto non dura quindici minuti, bensì trentacinque quindi non è consentita la capienza massima prevista dalle linee guida del Ministero - ha sottolineato Bigon - Per settimane, mesi non è stato stanziato un euro nel trasporto pubblico i risultati si vedono. Solo la scorsa settimana, dopo che sono arrivati i soldi previsti dal Decreto Rilancio, la Giunta ha deciso di aggiungere una quota propria per potenziare l'offerta. La delibera da 8,5 milioni però non è ancora sul bollettino regionale. Come pensa la Regione che le aziende possano effettuare servizi aggiuntivi senza sapere le modalità? Serviva un finanziamento integrativo ad hoc per il trasporto scolastico, in modo da riorganizzare i servizi in tempo per il rientro in classe. Per farlo non c'era bisogno di alcuna autonomia da Roma. La Regione inizi a far bene nelle materie dove ha la competenza. Troppo comodo prendersi i meriti quando le cose funzionano e attaccare il Governo quando non vanno, con la logica dello scaricabarile. Trasporto pubblico, sanità, ambiente: la lista in Veneto è lunga e le responsabilità sono tutte della Lega».

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Verona usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante veronese: "Chiuso.. fino a sepoltura del nostro amatissimo Giuseppe Conte"

  • Ingannato dalla chiamata de Numero Verde della Banca: rubati soldi dal conto corrente

  • Senza patologie, 55enne morto per Covid. La moglie: «Questo mostro c'è»

  • Regioni contro il Dpcm, la lettera: «Chiusura ristoranti alle 23, cinema e palestre aperti»

  • Nuovo Dpcm, c'è la firma del premier Conte: stop servizio al tavolo nei locali dalle ore 18

  • Aquardens resta aperta e continua la sua attività, Zuliani: «Le terme sono luogo sicuro»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeronaSera è in caricamento