"Villafranca non si arrende", tornano musica e spettacoli: da Morgan a Balasso e Silvestri

Sei appuntamenti per una manifestazione che non vuole arrendersi alla pandemia

Morgan

Si è tenuta giovedì 18 giugno al Castello Scaligero di Villafranca la conferenza stampa di presentazione della manifestazione “Villafranca non si arrende”, diretta evoluzione del tradizionale “Villafranca Festival”, da anni evento musicale di riferimento per il nostro Paese. Una risposta in completa sicurezza alla diffusione della pandemia Covid-19, che ha costretto il mondo dello spettacolo a fermarsi da febbraio e che ora vuole ripartire per ridare speranza ad un settore importante per l’Italia.

Il Sindaco Roberto Luca Dall’Oca, l’Assessore alla Cultura Claudia Barbera e il Presidente di Eventi Verona, Ivano Massignan, hanno presentato e commentato l’iniziativa di fronte alla stampa, ritrovatasi al Castello di Villafranca nel rispetto delle distanze di sicurezza. «Ci siamo. Ci siamo per ripartire. – con queste parole il Sindaco Roberto Luca Dall’Oca ha dato il via alla conferenza stampa – Con questa manifestazione che per ora conta sei spettacoli, Villafranca vuole dire che non si ferma, non si arrende al Covid-19, ma vuole tendere la mano alla filiera dello spettacolo nel nome di una ripartenza. Tutti gli eventi rispetteranno le normative e le prescrizioni indicate dalle Linee guida emanate per il contenimento del rischio di contagio da Covid-19, come il distanziamento e l'utilizzo di idonei dispositivi di protezione delle vie aeree».

L’Assessore alla Cultura, Claudia Barbera, ha commentato così il festival: «Era inimmaginabile un’estate senza musica al Castello. Questa manifestazione, che riempirà il mese di luglio, vuole essere un segnale importante per la cultura e l’arte, che non si arrendono. La collaborazione tra l’Amministrazione ed Eventi Verona è stata preziosa per la realizzazione di questo progetto. L’unione ha fatto la forza».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ivano Massignan, Presidente di Eventi Verona, ha concluso la conferenza stampa con parole di speranza e forte motivazione: “Sono davvero felice che il Comune di Villafranca abbia mostrato una tale sensibilità nonché impegno nella realizzazione di “Villafranca non si arrende”, che vuole essere una forma di continuità del tradizionale “Villafranca Festival”. Abbiamo rielaborato in pochissimo tempo una programmazione che va a sfidare i tempi: il primo spettacolo sarà il 13 luglio (Fratto X di Antonio Rezza e Flavia Mastrella). È una sfida importante se si pensa che solitamente gli appuntamenti di un festival vengono organizzati molti mesi prima ai quali segue una grande comunicazione. Qui sfidiamo i tempi con artisti di fama nazionale: Antonio Rezza, Morgan, Neri Marcorè, Daniele Silvestri, Giò Evan e Natalino Balasso sono coloro che ad oggi saliranno il palco del Castello, ma stiamo lavorando per ampliare il calendario.” Massignan ha concluso dicendo: «L’impatto visivo che il pubblico avrà, sarà molto simile a quello degli anni precedenti: un grande palco che dominerà il prato del Castello. La diversità riguarderà il pubblico che dovrà stare seduto, mantenendo il metro di distanza, ma questo è un piccolo compromesso per potersi godere un’estate di vera musica e grande teatro nel nostro amato Castello».

Il programma

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nel Veronese sono 29 i nuovi casi positivi e 1.808 gli isolati: tutti i Comuni di riferimento

  • Due classi chiuse per casi positivi al virus nel Veronese: «Rispettate le precauzioni»

  • Per gli otto comuni veronesi confinanti col Trentino 4 milioni di euro

  • Picchiata dal marito: luna di miele da incubo per una sposa veronese

  • Nuovi 40 casi positivi al virus nel Veronese e 1.987 gli isolati: tutti i Comuni di riferimento

  • Tamponi a studenti e personale scolastico: ecco l'app per le prenotazioni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeronaSera è in caricamento