Cronaca Monteforte d'Alpone / Via Silvio Perazzolo

Tenta di aggredire i carabinieri dopo aver bevuto dei bicchieri di troppo

Il gestore di un chiosco-bar di Monteforte d'Alpone ha chiesto l'intervento dei militari per fermare un 50enne, poi arrestato per violenza e minaccia a pubblico ufficiale

Carabinieri a Monteforte

Domenica scorsa, 25 luglio, il gestore di un chiosco-bar di Monteforte d'Alpone ha dovuto chiamare i carabinieri perché non riusciva più a gestire i comportamenti di un 50enne di origini nordafricane alterato dai fumi dell'alcol. Il cliente ha rifiutato l'intervento del 118 e si è scagliato contro i militari, tentando di colpirli con calci e pugni e lanciando ciò che gli capitava per le mani.
Dopo una breve colluttazione, il 50enne è stato fermato ed arrestato con l'accusa di violenza e minaccia a pubblico ufficiale.

Ieri, l'uomo è comparso in tribunale dove il giudice ha convalidato l'arresto, applicando la misura dell'obbligo di presentazione alla stazione dei carabinieri una volta a settimana, in attesa del processo. I militari, invece, se la sono cavata con qualche contusione curata in ospedale.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tenta di aggredire i carabinieri dopo aver bevuto dei bicchieri di troppo

VeronaSera è in caricamento