menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(Foto web)

(Foto web)

Verona, l'Istituto Lessinia diventa "scuola digitale" e prende 200mila euro

Le quattro scuole dell’infanzia, sei primarie e tre secondarie hanno da poco ricevuto la qualifica nazionale e un premio in denaro dal Ministero per ampliare l’offerta di nuove tecnologie ai propri studenti

“Quattro scuole dell’infanzia, sei primarie e tre secondarie costituiscono l’Istituto comprensivo della Lessinia che ha da poco ricevuto la qualifica nazionale di scuola digitale e un premio di 200mila euro per ampliare l’offerta di nuove tecnologie ai propri studenti. Un bellissimo traguardo che conferma ulteriormente l’eccellenza e l’avanguardia delle nostre scuole”. Con queste parole il presidente del Veneto, Luca Zaia, commenta la qualifica di “scuola digitale” assegnata dal Ministero dell’Istruzione all’Istituto comprensivo della Lessinia.

“Le nostre scuole e le nostre università – prosegue Zaia - sono le migliori qualitativamente, sia dal punto di vista didattico sia da quello umano, ed è per questo che sono il fiore all’occhiello del Veneto. L’aspetto tecnologico resta tuttavia fondamentale perché ormai fa parte della nostra vita e del nostro lavoro quotidiani. E’, quindi, importante promuovere tra i più piccoli la tecnologia, per un suo uso consapevole a supporto della cultura e dell’istruzione. Desidero ringraziare gli artefici di questo risultato – conclude Zaia - il dirigente scolastico Donato De Silvestri (ora sostituito dalla nuova preside, Stefania Be) e gli insegnanti coinvolti ma anche gli alunni che si sono impegnati e ai quali auguro un buon anno scolastico”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    CBD: benefici e controindicazioni

  • Benessere

    Tremolio all’occhio, perché e come evitarlo

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento