menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Verona, in auto con presunti arnesi da scasso e documenti falsi: la polizia li stana ma li deve liberare

Accompagnati in questura, i tre sono risultati inottemperanti a precedenti espulsioni del questore di Reggio Emilia ma, non essendo considerate calamite come attrezzatura per delinquere non si è potuto procedere all’arresto

Una "falla" nel Codice di procedura penale non ha permesso di continuare gli accertamenti di polizia e così, di fatto, sono stati liberati. Alle 9e30 di lunedì mattina i poliziotti della questura di Verona hanno fermato, per un controllo, un’auto sospetta con targa francese. A bordo sono stati identificati tre cittadini georgiani poi trovati in possesso di patenti di guida del proprio Paese e permessi di soggiorno emessi dal Portogallo ma risultati falsi. Addosso avevano due paia di guanti e delle potenti calamite, del tipo utilizzato per le manovre di forzatura delle porte blindate.

Accompagnati in questura, i tre sono risultati inottemperanti a precedenti espulsioni del questore di Reggio Emilia ma, non essendo considerate le calamite come "arnesi da scasso" dal Codice non si è potuto procedere all’arresto.

Due sono stati rilasciati e denunciati a piede libero per mancato rispetto dell’ordine di allontanamento e per uso di documenti falsi mentre il terzo è stato riaccompagnato al confine di Ventimiglia, applicando una procedura semplificata, prevista dall’accordo bilaterale italo francese sulla “Riammissione”, stipulato a Chambery il 3 ottobre 1997. Tale mezzo consente di imputare la responsabilità della presenza dello straniero irregolare al primo Stato che ne consentì l’ingresso o soggiorno, ponendo in capo a quest’ultimo ogni onere ed obbligo sulla trattazione dell’extracomunitario.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Ristrutturare casa: come riconoscere un muro portante

  • social

    Boom del social fitness: come tenersi in forma da casa

  • social

    Concorso Volotea: VOTATE “VERONA FOR ALL”

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento