rotate-mobile
Domenica, 23 Gennaio 2022
Cronaca Legnago

Sospettato di vendere droga anche ai minori, spacciatore finisce in manette

Sono stati i carabinieri di Legnago ad intercettarlo nella zona del Porto, intorno alle 12.30 di lunedì, e a trovarlo in possesso di 26 grammi di hashish divisi in dosi e altri 2.8 grammi di eroina in polvere

Il lavoro dei carabinieri della stazione di Legnago per contrastare la compravendita di sostanze stupefacenti nella zona del Porto dell'argine dell'Adige ha dato ancora i suoi frutti. Intorno alle 12.30 di lunedì è finito in manette E. Z. J., cittadino marocchino classe 1983, irregolare sul suolo italiano, senza fissa dimora e pluripregiudicato anche per reati contro il patrimonio e in materia di stupefacenti. 
Secondo quanto riferito dall'Arma, l'uomo è sospettato di vendere droga anche ai minori e sarebbe stato fermato, dopo aver fatto un giro per il Porto, in possesso di 26 grammi di hashish divisi in dosi e altri 2.8 grammi di eroina in polvere. 
Arrestato, è stato portato nella caserma di Legnago per le operazioni di fotosegnalamento e posto nelle camere di sicurezza in attesa del giudizio per direttissima. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sospettato di vendere droga anche ai minori, spacciatore finisce in manette

VeronaSera è in caricamento