Giovedì, 21 Ottobre 2021
Cronaca Via Giovanna Murari Brà

Per strada ubriaco, insulta i passanti e si scaglia sui carabinieri: arrestato

I militari sono intervenuti nella serata di venerdì in via Murari Brà, a Verona, dopo alcune segnalazioni arrivate al 112: a finire in manette è stato un 29enne con le accuse di resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale

Prima avrebbe infastidito i passanti e poi, quando sono arrivati i carabinieri, si sarebbe scagliato contro di loro: questi i motivi che hanno portato all'arresto di un 29enne italiano, originario della Bosnia Erzegovina e pregiudicato, per resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale.

Le segnalazioni al 112, secondo quanto riferito dall'Arma, sono arrivate nella serata di venerdì e raccontavano di una persona in via Murari Bra completamente ubriaca, che inveiva contro chiunque fosse nel suo raggio d'azione. I militari del Nucleo Radiomobile e Operativo di Verona allora si sono portati sul posto, dove effettivamente avrebbero constatato quando appreso dalle testimonianze: il 29enne infatti avrebbe continuato ad urlare frasi sconclusionate e insulti a chi gli capitava davanti, forze dell'ordine comprese. Quest'ultime allora si sono avvicinate con l'obiettivo di calmarlo, ma il 29enne in tutta risposta gli si sarebbe scagliato contro, provando a colpirli con calci e pugni pur di non essere identificato. Quando ha compreso che stava per essere condotto in caserma, avrebbe anche provato a strattonare i carabinieri, che alla fine sono comunque riusciti a boccarlo e farlo salire nell'auto di pattuglia in stato di arresto. 

Portato sabato mattina in tribunale per la direttissima, dopo la convalida del provvedimento, l'uomo è stato liberato in attesa del processo che si celebrerà il 29 ottobre 2018. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Per strada ubriaco, insulta i passanti e si scaglia sui carabinieri: arrestato

VeronaSera è in caricamento