menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Spintona il commesso per scappare con il cibo rubato: 36enne in manette

Il nordafricano è stato arrestato dai carabinieri della stazione di Zevio nella tarda mattinata di domenica, dopo aver tentato un furto in un supermercato della zona

Quando un dipendente del punto vendita lo ha sorpreso a rubare, lo ha spinto via per cercare di guadagnarsi la fuga, aggravando così la propria posizione. Nella tarda mattinata di domenica i carabinieri della stazione di Zevio hanno arrestato un 36enne marocchino, senza fissa dimora, disoccupato e regolare sul territorio italiano, per rapina impropria. 

Il nordafricano si era recato in un supermercato del paese, quando è stato scoperto a rubare generi alimentari, che nascondeva sotto il maglione, da un lavoratore, il quale lo ha fermato per farsi restituire il maltolto. Il 36enne però ha spinto via il commesso per guadagnarsi la fuga, venendo infine bloccato e arrestato dagli uomini dell'Arma, prontamente allertati in precedenza. 
Il marocchino, dopo aver trascorso la notte nelle celle di sicurezza della Compagnia di San Bonifacio, lunedì mattina è comparso davanti al giudice del Tribunale di Verona che ne ha convalidato l'arresto e lo ha condannato, previo patteggiamento, a 8 mesi di reclusione, con pena sospesa. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Ristrutturare casa: come riconoscere un muro portante

  • social

    Boom del social fitness: come tenersi in forma da casa

  • social

    Concorso Volotea: VOTATE “VERONA FOR ALL”

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento