rotate-mobile
Cronaca Porto San Pancrazio / Lungadige Galtarossa

Sboarina saluta Mangini, il Questore si appresta a lasciare la città di Verona

Il sindaco di Verona ha salutato Enzo Giuseppe Mangini, che a breve si trasferirà a Roma per un nuovo incarico: "Ogni giorno bisogna dare alla cittadinanza una percezione crescente di sicurezza e, contro i malintenzionati, la certezza del massimo controllo"

Il Sindaco Federico Sboarina ha incontrato mercoledì mattina a Palazzo Barbieri il Questore di Verona Enzo Giuseppe Mangini, per un saluto ed un augurio per il nuovo incarico che, a breve, lo porterà in servizio a Roma. Nell’occasione il Sindaco ha donato al Questore un medaglia in ricordo della città di Verona.

“La sicurezza del territorio e dei suoi cittadini è un obiettivo su cui è necessario lavorare quotidianamente – sottolinea il Sindaco –. Ogni giorno, attraverso il costante lavoro in coordinamento con le Forze dell’Ordine, bisogna dare alla cittadinanza una percezione crescente di sicurezza e, contro chi fosse intenzionato a delinquere, la certezza del massimo controllo e di efficienza nell’intervento. L’incontro di oggi è stato occasione per ribadire questi concetti ma anche per un saluto ed un augurio al Questore per la sua carriera, e ringraziarlo per quanto è stato fatto a Verona durante i suoi anni di servizio”.

Nel salutare il Sindaco Sboarina, il Questore ha evidenziato la fattiva collaborazione che è sempre stato possibile instaurare fra le diverse istituzioni cittadine. “Un tessuto di relazioni – spiega Mangini – che ha consentito, nell’ambito della sicurezza del territorio, una complessiva gestione positiva delle attività e, in particolare, la tempestiva risoluzione di situazioni di criticità”.

Sindaco_e_Questore-2

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sboarina saluta Mangini, il Questore si appresta a lasciare la città di Verona

VeronaSera è in caricamento