Domenica, 16 Maggio 2021
Cronaca

Rubano 600 euro di cosmetici, ma oltre le casse li aspettano i carabinieri

Le loro mosse non sono sfuggite agli occhi del personale di sorveglianza del Famila del Porto di Legnago, il quale ha avvisato tempestivamente il 112 che ha inviato subito una pattuglia

Credavano di non essere visti, invece il personale di sorveglianza ha controllato i loro movimenti ed ha allertato i carabinieri della Compagnia di Legnago, che sono arrivati giusto in tempo per fermarli. 

Erano circa le 17 di mercoledì, quando una pattiglia della stazione di Oppeano, su indicazione della centrale operativa legnaghese, si è diretta al supermercato Famila di Porto, dove era stato segnalato un furto di cosmetici. Poco prima infatti gli addetti alla sicurezza avevano notato due individui nascondersi addosso dei prodotti di cosmesi, creme ed altro, dall'apposita corsia. 
I ladruncoli hanno quindi oltrepassato le casse senza pagare, venendo però fermati dal personale del punto vendita e dai militari. Portati in caserma, sono stati trovati in possesso di oltre 600 euro di cosmetici che avevano nascosto in alcune tasche ricavate artigianalmente nei rispettivi cappotti e giacconi e che sono stati poi restituiti ai legittimi proprietari. Per tale ragione D.C.I., cittadino romeno, classe 1991 e pregiudicato, e F.I.A., cittadino romeno, classe 1996, anch'egli pregiudicato, entrambi domiciliati a Milano, sono stati dichiarati in arresto per furto in concorso. 

Giovedì mattina, dopo aver trascorso la notte nelle camere di sicurezza della compagnia di Legnago, sono stati accompagnarti in Tribunale a Verona per sostenere il giudizio per direttissima dove il Giudice, la dottoressa Camilla Cognetti, ha convalidato gli arresti e disposto la misura cautelare del divieto di dimora nella Provincia di Verona; chiesti i termini di difesa al 22 gennaio 2019. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rubano 600 euro di cosmetici, ma oltre le casse li aspettano i carabinieri

VeronaSera è in caricamento