Rapina in banca a Soave, dipendenti minacciati con coltello: 50mila euro di bottino

Il colpo messo a segno in una filiale della Banca di Credito Cooperativo Vicentino

Soave, filiale della Banca di Credito Cooperativo Vicentino - ph Gmaps

Nella giornata di ieri, venerdì 17 gennaio, i carabinieri riferiscono di essere intervenuti a Soave a seguito di una rapina commessa all'interno di una filiale della Banca di Credito Cooperativo Vicentino situata in viale della Vittoria. Stando a quanto riferito dai militari dell'Arma, due uomini verso le ore 13.30 sarebbero entrati con il volto coperto all'interno della banca e, minacciando il personale con un taglierino in mano, si sarebbero fatti aprire le cassaforti e consegnare un ingente quantitativo di denaro. Si parla di una cifra che si aggirerebbe attorno ai 50mila euro, somma in ogni caso assicurata.

Nel corso delle concitate fasi della rapina, all'interno della filiale si sarebbero trovati tre dipendenti che i criminali avrebbero poi rinchiuso a chiave dentro un bagno, insieme anche un malcapitato cliente che avrebbe avuto la sfortuna di essersi recato in banca nel peggiore dei momenti. Ad ogni modo, spavento a parte, sia il cliente che i lavoratori della filiale non avrebbero riportato gravi conseguenze dopo l'episodio. 

Secondo le testimonianze raccolte, i carabinieri rivelano di aver appurato che i banditi si sarebbero espressi in lingua italiana, ma, così come fatto notare dagli stessi militari dell'Arma, tale elemento non è da ritenersi necessariamente dirimente circa l'ipotetica nazionalità degli autori della rapina. Ad essere al momento oggetto dell'attenzione degli inquirenti, sono in particolare i filmati delle telecamere di videosorveglianza, mentre una serie di accertamenti sono altresì in corso d'opera per cercare d'identificare l'auto sulla quale i banditi si sarebbero dati alla fuga dopo il colpo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, ecco il "tampone multiplex": a Negrar un unico test per riconoscere tre diversi virus

  • Terapia anti-Covid scoperta dall'università di Verona, l'Fda la autorizza

  • Virus, il vaccino veronese fa sperare: «È ben tollerato e induce risposta immunitaria»

  • Ordinanza Zaia: si può passeggiare al lago o in montagna? Mascherina, multe ai gestori locali

  • Tragico scontro tra auto e camion nella Bassa: morto un trentenne

  • Giovane veronese muore in un incidente il giorno del compleanno al rientro dal lavoro

Torna su
VeronaSera è in caricamento