Cronaca Nogara

Non rispetta gli ordini del giudice e i carabinieri lo portano in carcere

Gli era stato imposto l'obbligo di presentazione tre volte alla settimana per danneggiamento aggravato e false generalità, ma in più di un'occasione non avrebbe ottemperato all'obbligo fornendo banali scuse

I carabinieri di Isola della Scala nel corso di un controllo

Il 26 gennaio era stato arrestato a Nogara dai carabinieri di Isola della Scala, dopo essersi reso responsabile di danneggiamento aggravato alla Sala Bingo e per aver fornito agli stessi militari false generalità. 
T.A., cittadino marocchino di 30 anni senza fissa dimora, era dunque comparso davanti al giudice che, dopo la convalida dell'arresto, gli aveva imposto l'obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria tre volte alla settimana. Lo straniero però avrebbe ben pensato di disattendere l'obbligo in più di un'occasione, giustificandosi sempre con banali scuse.

Grazie all'esito dei numerosi controlli che avrebbero dimostrato la condotta dell'individuo, i carabinieri giovedì mattina hanno eseguito l'aggravamento della misura e lo hanno condotto in carcere. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Non rispetta gli ordini del giudice e i carabinieri lo portano in carcere

VeronaSera è in caricamento