rotate-mobile
Venerdì, 7 Ottobre 2022
Cronaca

Dramma in spiaggia a Sottomarina: muore in vacanza un uomo residente nel Veronese

Il cadavere dell'uomo è stato trovato adagiato sulla battigia nella zona Lungomare Adriatico

Due interventi del Suem 118 domenica mattina, primo settembre, sulle spiagge del Veneziano. Un uomo di circa 60 anni è stato trovato morto su un materassino alla Brussa di Caorle. Sul posto anche la guardia costiera. Per lui non c'è stato purtroppo niente da fare.

In tarda mattinata, secondo quanto riferito da VeneziaToday, è stata poi confermata la notizia di un'altra persona deceduta in spiaggia a Sottomarina. Si tratterebbe di un uomo di 78 anni residente nel Veronese a San Bonifacio, trovato adagiato sulla battigia poco distante dal locale Cayo Blanco, nella zona Lungomare Adriatico, dai soccorritori intervenuti per tentare di rianimarlo.

Anche in questo caso il Suem 118, in tarda mattinata, non ha potuto che constatare la morte del 78enne. Sul posto la guardia costiera e i carabinieri. Sono da chiarire le cause dei decessi che potrebbero essere legati a malori. In particolare per quanto riguarda il 78enne veronese, in vacanza con la famiglia, gli sarebbe stato praticato il massaggio cardiaco per circa dieci minuti, purtroppo senza esito positivo alcuno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dramma in spiaggia a Sottomarina: muore in vacanza un uomo residente nel Veronese

VeronaSera è in caricamento