menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Ladri di abbigliamento, arrestati due bosniaci

Ladri di abbigliamento, arrestati due bosniaci

Ladri di abbigliamento, arrestati due bosniaci

In manette due giovani stranieri che derubavano il centro commerciale di San Martino Buon Albergo

Rubavano nei negozi del centro di San Martino Buon Albergo eludendo gli impianti di sicurezza tramite un congegno telefonico modificato.

A finire in manette nella giornata di ieri due bosniaci Ristic Vladica e Rasic Sladan, di 30 e 32 anni i quali, secondo la ricostruzione dell’Arma, riuscivano a neutralizzare i sistemi antitaccheggio dei negozi presi di mira scappando indisturbati con la refurtiva fino all’intervento dei carabinieri della Compagnia di Verona. Le forze dell’ordine dopo aver arrestato i due malviventi per furto aggravato in quanto trovati in possesso di cosmetici rubati presso un centro commerciale di San Martino Buon Albergo, hanno rinvenuto la refurtiva all’interno dell’auto dei due bosniaci.

L’eccessiva tranquillità dei malviventi, che sarebbe stata mostrata all’atto del controllo, avrebbe dato modo ai carabinieri di mettersi subito sulle tracce del mezzo dove i due depositavano i capi rubati. Una volta trovato il veicolo e aperto il cofano della Citroën Xantia, i carabinieri, si sarebbero imbattuti in articoli d’abbigliamento trafugati, oltre che al congegno che avrebbe consentito ai due bosniaci di oltrepassare indisturbati le casse dei negozi presi di mira. I due, domiciliati in provincia di Vicenza, dopo essersi presentati davanti al Tribunale di Verona, sono stati condannati a 4 mesi di reclusione e 300 euro di multa con pena sospesa.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Ristrutturare casa: come riconoscere un muro portante

  • social

    Boom del social fitness: come tenersi in forma da casa

  • social

    Concorso Volotea: VOTATE “VERONA FOR ALL”

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento