menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Celentano, partiti i bonifici per tre famiglie veronesi

La società che fa capo all'artista precisa che saranno i sindaci a ricevere i soldi che l'artista ha deciso di devolvere in beneficenza il suo compenso all'indomani della sua partecipazione a Sanremo

Ricevuto il compenso della Rai per Sanremo (700 mila euro), sono partiti i primi due bonifici in beneficenza. È l'annuncio del Clan Celentano, che precisa di aver inviato i 200.000 euro ai due ospedali di Emergency, Centro Chirurgico e pediatrico di Goderich (Sierra Leone) e Ospedale di cardiochirurgia di Khartoum (Sudan). Per i 500 mila euro destinati a 25 famiglie, sottolinea il Clan, sono state date disposizioni al notaio di Sanremo Marco Aveta per inviarli ai sindaci delle sette città coinvolte tra cui Verona. 

"Per quanto riguarda i 500.000 euro destinati a 25 famiglie (20.000 euro per ogni famiglia)", precisa il Clan Celentano, "il dottor Marco Aveta, notaio di Sanremo, ha ricevuto disposizioni dal Clan Celentano e da Adriano Celentano per inviare i bonifici come previsto: i sindaci delle città del centro-sud (Roma, Napoli, Bari, Cagliari) avranno ciascuno a disposizione 20.000 euro per 4 famiglie. I sindaci delle città di Milano, Verona e Firenze avranno ciascuno a disposizione 20.000 euro per 3 famiglie". 

Adriano Celentano, viene sottolineato, "non conoscerà in alcun modo i nomi delle famiglie individuate". "Le uniche indicazioni fornite ai sindaci sono che all'interno del nucleo familiare ci siano dei bambini. I sindaci saranno garanti che i soldi arrivino a destinazione secondo le modalità indicate".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Ristrutturare casa: come riconoscere un muro portante

  • social

    Boom del social fitness: come tenersi in forma da casa

  • social

    Concorso Volotea: VOTATE “VERONA FOR ALL”

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento