rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Cronaca Centro storico / Piazza Bra

Governance Poll. Zaia è il presidente regionale più gradito. Tosi è al 50%

Il presidente del Veneto ha un consenso al 60%, superiore rispetto all'anno in cui è stato eletto. Il sindaco di Verona invece è in calo

Il sindaco più amato d'Italia è Chiara Appendino, eletta neanche un'anno fa alla guida della città di Torino con il Movimento 5 Stelle. A rivelarlo è l'istituto Ipr Marketing a cui il Sole 24 Ore ha commissionato la ricerca per quantificare il gradimento dei cittadini sull'operato dei propri amministratori. Chiara Appendino ha un consenso al 62%, in ascesa rispetto a quello ottenuto alle elezioni amministrative da lei vinte. Dietro di lei c'è il sindaco di Firenze del PD Dario Nardella e al terzo posto l'ex M5S Federico Pizzarotti

Sempre parlando dei sindaci è evidente il crollo della fiducia subito dal sindaco di Roma Virginia Raggi, scesa al 44% dei consensi e penultima a livello nazionale. Al 50% il consenso per il sindaco di Verona Flavio Tosi, 80esimo in graduatoria che comprente 104 sindaci dei capoluoghi di provincia. Rispetto all'anno scorso, Tosi ha perso circa 4 punti percentuale, mentre rispetto alla sua elezione la flessione è del 7%.

Passando invece ai presidenti regionali, al primo posto c'è il presidente veneto Luca Zaia, il cui gradimento salito addirittura al 60%, superiore anche alla percentuale con cui è stato eletto presidente.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Governance Poll. Zaia è il presidente regionale più gradito. Tosi è al 50%

VeronaSera è in caricamento