Domenica, 14 Luglio 2024
Cronaca

Frana blocca il loro cammino, escursionisti recuperati dal soccorso alpino

Due uomini di 70 anni e una donna 67enne di Verona hanno chiesto aiuto perché non riuscivano a concludere il loro percorso ad anello a Casotto, nel Vicentino

Attorno alle 22 di ieri sera, 26 marzo, il soccorso alpino vicentino di Arsiero è stato attivato dal 118 per tre escursionisti in difficoltà al rientro da Malga Croire dopo un giro ad anello.

Partiti da Casotto (frazione di Pedemonte, nel Vicentino), due uomini di 70 anni e una donna 67enne di Verona avevano camminato a lungo e, scendendo verso valle sul sentiero 611 per tornare alla macchina, hanno trovato la strada franata. I tre hanno quindi chiesto aiuto fornendo al 118 le coordinate gps del punto in cui si trovavano.

pedemonte vicenza-2

Sette soccorritori si sono portati nel punto indicato, ma al loro arrivo non li hanno trovati. Inoltre, il cellulare degli escursionisti non prendeva più. Gli operatori del soccorso alpino si sono quindi divisi in due squadre: una è salita verso l'alto e una è scesa per un altro sentiero. E verso mezzanotte la squadra che era salita li ha fortunatamente incrociati a 1.900 metri di quota, vicino alla sbarra di una strada. A quel punto, sono stati fatti arrivare i mezzi che hanno fatto rientrare tutti a destinazione. L'intervento si è concluso alle 2.

«Invitiamo chi attiva le squadre a non spostarsi dal luogo in cui si trova - è il suggerimento diffuso dal soccorso alpino - per evitare di trovarsi poi in difficoltà maggiori o perdere campo e non poter più essere contattato».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Frana blocca il loro cammino, escursionisti recuperati dal soccorso alpino
VeronaSera è in caricamento