rotate-mobile
Lunedì, 27 Maggio 2024
Cronaca Borgo Roma / Via Marchi

Soldi e cocaina in tasca mentre si aggira per Verona: 26enne arrestato

Volto già noto alle forze dell'ordine e in Italia senza fissa dimora, è stato avvistato in via Marchi dai carabinieri, che hanno deciso di effettuare alcune verifiche

Altro colpo inferto dall'Arma allo spaccio di droga nel capoluogo scaligero. 
La scorsa ha avuto luogo l'ultima operazione antidroga dei carabinieri della sezione radiomobile di Verona, che hanno tratto in arresto in flagranza di reato un 26enne di origini tunisine, già noto alle forze dell'ordine e in Italia senza fissa dimora, con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di cocaina.

Il giovane sarebbe stato notato mentre si aggirava all’altezza di via Marchi, in città, ed è stato sottoposto a perquisizione, che avrebbe permesso di portare alla luce circa tre grammi di cocaina suddivisa in sei dosi, verosimilmente pronta per essere venduta. Il giovane inoltre è stato trovato in possesso di 640 euro in contanti. 

Del suo arresto è stata informata l'autorità giudiziaria veronese, la quale ha disposto che il 26enne fosse trattenuto presso le camere di sicurezza della caserma di via Salvo d’Acquisto, in attesa di essere condotto davanti al giudice, che ha convalidato il provvedimento. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Soldi e cocaina in tasca mentre si aggira per Verona: 26enne arrestato

VeronaSera è in caricamento