rotate-mobile
Cronaca

Carabinieri a Verona: sorpreso un uomo su una bici rubata e una 24enne vìola i domiciliari

Per il primo è scattata la denuncia per ricettazione e porto abusivo di oggetti atto allo scasso, mentre la seconda, che è stata trovata anche in possesso di droga, è stata condotto nel carcere di Montorio

Reati contro il patrimonio e violazione delle misure cautelari: un uomo è stato denunciato ed una donna è stata condotta i carcere dai carabinieri di Verona in questo inizio di settimana. 

Gli uomini della Sezione Radiomobile stavano svolgendo un servizio di controllo del territorio, quando hanno sorpreso un cittadino moldavo classe 1979 a bordo di una costosa bicicletta elettrica. Le ulteriori verifiche eseguite dai militari avrebbero permesso di trovare, nascosto nel giaccone che l'uomo indossava, un attrezzo multiuso utilizzato per scassinare le serrature. Gli accertamenti sulla bici avrbbero permesso invece di accertare che era stata rubata lo scorso mese di luglio ed è stata quindi restituita al legittimo proprietario. Lo straniero invece è stato denunciato per ricettazione e porto abusivo di oggetti atto allo scasso.

I carabinieri della stazione di Verona Principale invece, hanno eseguito un'ordinanza di custodia cautelare nei confronti di una ragazza 24enne, originaria della Sicilia. La giovane si trovava agli arresti domiciliari per una rapina commessa a maggio, ma avrebbe violato più volte le prescrizioni imposte e sarebbe stata trovata anche in possesso di stupefacenti. Per lei dunque si sono aperte le porte della casa circondariale di Montorio. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carabinieri a Verona: sorpreso un uomo su una bici rubata e una 24enne vìola i domiciliari

VeronaSera è in caricamento