Dal Prefetto interdittive antimafia per 2 società di Verona in "odore" di camorra

I provvedimenti sono arrivati al termine dell'attività informativa condotta dalle forze di polizia e coordinata dalla Prefettura scaligera

Il prefetto Donato Cafagna

Nei giorni scorsi il Prefetto di Verona, Donato Cafagna, ha notificato i provvedimenti interdittivi antimafia nei confronti di due società con sede in città, che farebbero riferimento ad un imprenditore già colpito nello dicembre del 2019 da altro provvedimento interdittivo (Toro Bravo srl) e ritenuto vicino a clan camorristici del casertano.

Si tratta della Riviera srl, società che ha come oggetto sociale, tra l’altro, la costruzione, il restauro, la ristrutturazione, la trasformazione di immobili e l'esecuzione di qualsiasi lavoro edile, la consulenza immobiliare, l'assunzione o la concessione in comodato, locazione, affitto e subaffitto di proprietà mobiliari ed immobiliari.
L’altra società è la Holding S.A. sas., attiva nel settore della ristorazione.

I provvedimenti arrivano in conclusione di un’approfondita attività informativa condotta dalle forze di polizia coordinata dalla Prefettura in seno al “Tavolo di supporto integrato”, che avrebbero evidenziato una articolata rete di interessi economici, non solo nel territorio di Verona, ma anche in altre province del Nord e centro Italia, in capo ad un soggetto già coinvolto in diversi procedimenti penali.

Il modus operandi del gruppo è apparso orientato ad acquisire disponibilità economiche provenienti da attività illegali gestite da personaggi collegati alla criminalità organizzata campana e “ripulirle”, investendole nell’acquisizione di attività economiche apparentemente lecite.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rischio Covid: regioni gialle, arancioni o rosse? In arrivo cambiamenti

  • Covid, ecco il "tampone multiplex": a Negrar un unico test per riconoscere tre diversi virus

  • La zona "gialla plus" di Zaia peggio di quella arancione? Commercianti aperti, senza clienti

  • Coronavirus: in Veneto 18 morti da ieri sera, Verona provincia con più casi attuali e decessi

  • Terapia anti-Covid scoperta dall'università di Verona, l'Fda la autorizza

  • Coronavirus, a Verona tornano a salire i ricoveri in terapia intensiva

Torna su
VeronaSera è in caricamento