Nasconde la refurtiva nella borsa a doppio fondo: arrestata alla Lidl

Il personale di sicurezza l'ha notata mentre si aggirava con fare circospetto tra gli scaffali e quando è arrivata in cassa l'ha sottoposta a controllo: nel frattempo erano già stati avvisati i carabinieri

I carabinieri di Villafranca al supermercato Lidl

Il personale di sicurezza del supermercato l'aveva notata mentre si aggirava tra gli scaffali e non l'ha persa di vista, così quando si è presentata in cassa, pronta ad uscire dal punto vendita apparentemente a mani vuote, è stata sottoposta ad alcune verifiche e nel frattempo sono stati allertati i carabinieri: nel pomeriggio di martedì 23 giugno è stata tratta in arresto S.F., classe 1978 di origine romena, ritenuta responsabile del reato di furto aggravato.

La donna si era recata alla Lidl di viale Postumia, a Villafranca, e si aggirava con fare sospetto tra le corsie, così una volta arrivata nella zona casse è stata controllata. Ad una prima verifica tutto sarebbe sembrato in ordine, ma una perquisizione più approfondita avrebbe permesso di individuare un doppio fondo all'interno della borsa, dove sarebbero stati nascosti circa 100 euro in prodotti per l'igiene, per lo più dentifrici. 
Sul posto nel frattempo erano arrivati i carabinieri della stazione locale, che hanno tratto in arresto la donna. Conclusi gli atti di rito, mercoledì è stata condotta al tribunale di Verona per il rito direttissimo: l'autorità giudiziaria ha convalidato il provvedimento e stabilito una pena di 4 mesi, poi sospesa, oltre a 200 euro di multa. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico incidente sul lavoro: operaio 38enne precipita a terra e muore

  • Bozza Dpcm: coprifuoco Natale e Capodanno (rafforzato), sì pranzi ristorante in zona gialla

  • In sella alla moto sbatte contro un'auto a Pizzoletta e perde la vita

  • Covid-19, in Veneto 107 decessi in 24 ore. 27 tra Verona e provincia

  • Un hotel extra lusso nel cuore di Verona al posto degli ex uffici Unicredit

  • Il Veneto resta zona gialla, ora è ufficiale. Presidente Zaia: «Non abbassiamo la guardia»

Torna su
VeronaSera è in caricamento