rotate-mobile
Cronaca Stadio / Piazzale Olimpia

Dopo la spesa, sfugge al controllo del vigilante. Bloccata dai carabinieri

La donna aveva pagato pochi euro di generi alimentari, ma la sua borsa è apparsa troppo gonfia alla guardia giurata del Migross di Piazzale Olimpia. I militari l'hanno arrestata per rapina impropria

Ieri pomeriggio, 16 marzo, i carabinieri di Verona sono stati chiamati dal supermercato Migross di Piazzale Olimpia per un diverbio tra una trentenne di nazionalità romena e la guardia giurata addetta alla sorveglianza.

La donna aveva acquistato degli alimentari per pochi euro e aveva superato le casse con una borsa apparsa agli occhi del vigilante troppo gonfia. Alla richiesta della guardia giurata di poter verificare il contenuto della borsa, la trentenne ha reagito in modo spropositato. La cittadina straniera avrebbe strattonato l'addetto alla sorveglianza e avrebbe lanciato contro di lui e contro la direttrice del supermercato la sabbia di un posacenere per raggiungere l'uscita del supermercato.

Sono bastati pochi minuti ai militari dell'Arma per intercettare la donna lungo Via Palladio, mentre si dirigeva verso la stazione ferroviaria. Alla cittadina rumena, risultata essere pregiudicata, è stato contestato il reato di rapina impropria. E per questo è stata arrestata.

Dopo essere stata trattenuta nelle celle del comando dei carabinieri, la trentenne è stata giudicata con rito direttissimo questa mattina. L'arresto è stato convalidato e per la donna è stato disposto l'obbligo di firma giornaliero.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dopo la spesa, sfugge al controllo del vigilante. Bloccata dai carabinieri

VeronaSera è in caricamento