rotate-mobile
Domenica, 5 Dicembre 2021
Cronaca

Truffava gli anziani vendendo oro falso, arrestato

Grazie alla tempestiva segnalazione di un operatore video di una emittente televisiva locale, la Polizia municipale ha individuato e denunciato all’Autorità giudiziaria un truffatore, già noto alle Forze dell’ordine

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di VeronaSera

Grazie alla tempestiva segnalazione di un operatore video di una emittente televisiva locale, la Polizia municipale ha individuato e denunciato all’Autorità giudiziaria un truffatore, già noto alle Forze dell’ordine. L’uomo, un 52enne rumeno in Italia senza fissa dimora, è stato fermato ieri in centro dopo che aveva avvicinato per due volte delle persone anziane alle quali aveva ceduto anelli marchiati 750-18k, ma che in realtà erano in oro finto, ottenendo in cambio una piccola somma di denaro. La vicenda, accaduta tra via Garibaldi e via Duomo, è stata però filmata da un operatore video che si trovava in zona per alcuni servizi e che prontamente ha allertato la Polizia municipale indicando dove si trovava il truffatore.

Gli agenti non sono riusciti ad identificare le vittime del raggiro, che nel frattempo si erano allontanate, ma hanno fermato il venditore e, avvisato il magistrato di turno, lo hanno denunciato per il possesso di articoli con marchi contraffatti. Diverse le ipotesi sulle modalità con cui veniva attuata la truffa: o vendita di anelli falsi smerciati per gioielli veri dietro libera offerta oppure un vero e proprio raggiro di anziani ai quali veniva prima fatto credere di aver perso l’anello e poi richiesta una ricompensa per il suo ritrovamento. Nessuna delle vittime della truffa si è ancora rivolta alla Polizia municipale.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Truffava gli anziani vendendo oro falso, arrestato

VeronaSera è in caricamento