Sospeso per il rischio esondazioni, è in ripresa il traffico ferroviario sulla Verona - Bolzano

Tra Fortezza e Bolzano e fra Mezzocorona e Trento, in via precauzionale, nel pomeriggio di domenica era stata interrotta la circolazione dei treni a causa dell'ondata di maltempo

Immagine generica

Dalle 14.45 di domenica il traffico ferroviario è stato sospeso in via precauzionale sulla linea Verona - Brennero, tra Fortezza e Bolzano e fra Mezzocorona e Trento, per il rischio di esondazione dei fiumi Isarco e Adige. 
Nell'occasione le Ferrovie dello Stato avevano attivato servizio sostitutivo con autobus per le due tratte interessate, ma nella mattinata di lunedì, intorno alle 10.30, l'azienda ha comunicato che la situazione è in graduale ripresa. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Arriva App di biosorveglianza targata Veneto e Luca Zaia annuncia un'«ordinanza innovativa»

  • Ristorante veronese: "Chiuso.. fino a sepoltura del nostro amatissimo Giuseppe Conte"

  • Ingannato dalla chiamata de Numero Verde della Banca: rubati soldi dal conto corrente

  • Nuova ordinanza a Verona contro il virus: le tre "aree" della città e tutti i divieti in vigore

  • Senza patologie, 55enne morto per Covid. La moglie: «Questo mostro c'è»

  • Regioni contro il Dpcm, la lettera: «Chiusura ristoranti alle 23, cinema e palestre aperti»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeronaSera è in caricamento