Oltre 8 mila tamponi ai viaggiatori nel Veronese da Ferragosto ad oggi

Sono 8026 gli screening eseguiti sulle persone rientranti da un viaggio nelle provincia scaligera: di questi 7803 sono già stati refertati e 27 sono risultati positivi

Aeroporto Catullo - Immagine di repertorio

Dal 15 agosto al 4 settembre sono 8026 i viaggiatori sottoposti allo screening, nel Veronese, per verificare la loro eventuale positività al Covid-19. Di questi 1753 sono rientrati dalla Croazia (21.8%), 2351 dalla Grecia (29.3%), 48 da Malta (0.6%), 2451 dalla Spagna (30.5%), 895 dalla Sardegna (11.2%) e 528 da altri paese (6,6%). Già refertati 7803 tamponi, di cui 27 positivi: 5 di rientro dalla Croazia, 8 dalla Grecia, 3 da Malta, 8 dalla Spagna e 3 dalla Sardegna.

I punti per l’effettuazione dei tamponi sono attivi all’ospedale di Borgo Trento (Padiglione 11), al Distretto di Via Campania, al Centro Polifunzionale di Bussolengo (via Carlo Alberto Dalla Chiesa), presso gli ospedali Fracastoro di San Bonifacio e Mater Salutis di Legnago, e all’aeroporto Catullo di Villafranca. Gli ambulatori, con orario 7-13, sono ad accesso diretto e non è necessaria la prenotazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'Ulss 9 Scaligera ricorda che chi arriva dai Paesi in oggetto è tenuto a comunicarlo all’ULSS 9 compilando il modulo online disponibile sul sito del Servizio Igiene e Sanità Pubblica ( https://sisp.aulss9.veneto.it/Ingresso-in-Italia-da-Paesi-UE-e-Schengen ) e a rispettare l’isolamento fiduciario fino alla comunicazione dell’esito del tampone da parte del Dipartimento di Prevenzione. L’isolamento fiduciario non è previsto per i viaggiatori di ritorno dalla Sardegna che si sottopongono a tampone, in quanto facoltativo. Per i residenti in Veneto, l’esito può essere comunicato anche dal Medico di Medicina generale. Per informazioni, è attivo il numero verde 800 93 66 66 (dal lunedì al venerdì 9-16 e sabato ore 9-13), oppure 0039 045 8073393 per chi chiama dall’estero (dal lunedì al venerdì 9-16); email: rientro@aulss9.veneto.it .

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Per gli otto comuni veronesi confinanti col Trentino 4 milioni di euro

  • La fuga dopo la rapina diventa un incidente mortale: perde la vita una 29enne

  • Maxievasione fiscale: sequestrati denaro e beni per 1,4 milioni di euro

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 25 al 27 settembre 2020

  • Filobus a Verona. «Ma quale ultimatum? Cantieri prorogati fino a fine anno»

  • Ulss 9 Scaligera e Covid-19: origine e zona degli ultimi 39 casi registrati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeronaSera è in caricamento