Lunedì, 18 Ottobre 2021
Attualità Centro storico / Piazza Bra

Successo per l'iniziativa di solidarietà dell'Hellas in favore della Melegatti

Andate a ruba le magliette gialloblu con il logo della storia azienda del pandoro. Un secondo lotto sarà messo all'asta. Il ricavato sarà devoluto interamente ai lavoratori

Ad una buona notizia se ne è aggiunta un'altra per le famiglie dei lavoratori della Melegatti. Dopo il via libera alla cassa integrazione straordinaria giunto da Roma, è giunta un'altra novità positiva per chi deve affrontare il dramma del fallimento della storica azienda del pandoro veronese. A comunicarla è stato l'Hellas Verona attraverso il suo sito ufficiale e si tratta dalla vendita in pochissimi giorni della maglie indossate dai calciatori gialloblù durante l'amichevole contro la Fiorentina di mercoledì 18 luglio. In quella partita, i veronesi sono scesi in campo con una maglia griffata Melegatti. Un'iniziativa di solidarietà ideata dal club scaligero che devolverà ai dipendenti dell'azienda il ricavato della vendita di queste magliette.

Ma l'iniziativa non si è esaurita. C'è infatti un secondo lotto di magliette, sempre indossate dai giocatori dell'Hellas contro la Fiorentina, che saranno messe all'asta attraverso il portale Triboom. La base d'asta è di 124 euro, perché 124 sono gli anni di storia di Melegatti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Successo per l'iniziativa di solidarietà dell'Hellas in favore della Melegatti

VeronaSera è in caricamento