Attualità Strada Statale 62

Aeroporto Catullo, mercoledì sciopero di 24 ore degli assistenti a terra

«Siamo pronti di nuovo a lottare per i nostri stipendi», dicono i lavoratori di Ags Handling, rappresentati dal sindacato Cub Trasporti Verona

Sciopero di Cub Trasporti Verona all'aeroporto Catullo (Foto Facebook)

«Siamo pronti di nuovo a lottare per i nostri stipendi». I lavoratori di Ags Handling, rappresentati dal sindacato Cub Trasporti Verona, hanno lanciato questo grido, annunciando lo sciopero di 24 ore all'aeroporto Catullo per mercoledì 9 ottobre.

Il sindacato di base ha denunciato una scelta non condivisa dell'azienda, accusandola di aver abbassato gli stipendi anche di 150 euro al mese e modificato l'orario di lavoro. Per questo i lavoratori dell'assistenza a terra dell'aeroporto scaligero sono pronti a protestare.

Ags Handling è un’azienda che ti fa firmare un contratto e poi ne applica un altro - scrive in una nota Cub Trasporti Verona - È un'azienda che dice di voler assumere chi ne ha diritto, solo se però il lavoratore rinuncia alle differenze retributive che da anni gli devono essere pagate. Un'azienda che non ti riconosce il livello di inquadramento a seconda della mansione svolta. È un'azienda che crea discriminazione tra i lavoratori e le lavoratrici e che in pieno agosto ha trovato il tempo di mandare lettere di contestazione disciplinare e le relative sanzioni ai lavoratori e alle lavoratrici in protesta sindacale per l'abbassamento dello stipendio. Non ha trovato il tempo, però, di rispettare le sentenze perse in tribunale in più occasioni e di applicare lo stesso trattamento ai lavoratori e alle lavoratrici che svolgono correttamente le loro mansioni ogni giorno.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aeroporto Catullo, mercoledì sciopero di 24 ore degli assistenti a terra

VeronaSera è in caricamento