Prosegue la mostra del Museo della Radio all'interno di Porta Nuova

L'esposizione andrà avanti fino al 1° e vede come pezzo forte l'antenna direzionale dalla quale Guglielmo Marconi effettuò i primi esperimenti che avrebbero portato alla telegrafia senza fili

Prosegue fino al 1° ottobre l’esposizione organizzata dal Museo della Radio “Guglielmo Marconi” all’interno di Porta Nuova, per la prima volta aperta al pubblico.

Dalle prime macchine fotografiche ai primi proiettori del Novecento, dal telegrafo ai primi trasmettitori radiotelegrafici, dalle radio degli anni Venti alle autoradio degli anni Sessanta, fino agli avanzati strumenti digitali dei nostri giorni, gli spazi della Porta ospitano strumenti unici, in parte provenienti dal Museo della Radio dell'Istituto tecnico Ferraris.

Pezzo forte dell'esposizione è l'antenna direzionale dalla quale Guglielmo Marconi effettuò i primi esperimenti che avrebbero portato alla telegrafia senza fili. In programma anche un focus sulla lirica: vecchi grammofoni trasmettono alcune delle opere più famose cantate in Arena.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La mostra, unica nel suo genere per la suggestiva cornice offerta dalla Porta scaligera, è aperta tutti i giorni dalle 9 alle 18, con ingresso gratuito.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto in fiamme dopo lo scontro con un autocarro: morta una donna

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 10 al 12 luglio 2020

  • Morto in A22 a 37 anni: scoppiate le gomme posteriori, il furgone è diventato incontrollabile

  • Omicidio Micaela Bicego, trovata mannaia nello zainetto della vittima

  • Coronavirus: in Veneto nuovi casi positivi e ricoveri, 4 morti di cui 3 sono a Verona

  • Perde il controllo della moto, esce di strada e muore sulla Transpolesana

Torna su
VeronaSera è in caricamento