menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Mons. Eugenio Dal Corso - foto Don Calabria Verona

Mons. Eugenio Dal Corso - foto Don Calabria Verona

Il Papa nomina cardinale il veronese mons. Eugenio Dal Corso

L'annuncio è stato dato da Papa Francesco durante l'Angelus di domenica 1 settembre

Il 5 ottobre il Papa ha convocato un concistoro per la creazione di dieci nuovi cardinali. Lo ha detto lo stesso Francesco all'Angelus di oggi, domenica 1 settembre. Tra i nuovi cardinali è stato elencato anche il "veronese" mons. Eugenio Dal Corso, vescovo emerito di Benguela.

«Ringraziamo il Padre per questa bellissima notizia - si legge in una nota dell'Opera Don Calabria di Verona - e ci uniamo alle congratulazioni della Chiesa tutta per don Eugenio. E siamo convinti che anche don Calabria starà facendo festa in Cielo per la nomina del primo Cardinale dell'Opera».

Dal Corso è nato a Lugo di Grezzana nel 1939 il 16 maggio e i suoi genitori lo mandarono a completare gli studi all’Istituto Don Calabria, dove decise di diventare missionario. Nel 1963 a seguito dell'ordinazione sacerdotale venne inviato a Roma per completare gli studi di teologia dogmatica. Tra le sue attività, da ricordare il periodo di vita pastorale nella parrocchia di Madonna di Campagna a Verona e poi anche a Napoli.

La vita missionaria di Dal Corso ebbe inizio nel 1975 con destinazione Laferrere, in Argentina nella provincia di Buenos Aires. Dopo undici anni venne quindi trasferito da Laferrere all'Africa, presso Luanda in Angola. Risale invece al 15 dicembre 1995 la sua nomina a vescovo coadiutore di Saurino per poi diventarne vesco titolare e, più tardi, nel  2008 venir nominato vescovo di Benguela. Titolo al quale rinuncio nel marzo dello scorso anno «per limite d’età».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento