rotate-mobile
Venerdì, 30 Settembre 2022
Sport

Zaia felice per l'Hellas, ricorda i fasti dello scudetto

Il governatore del Veneto si congratulato con la societ mettendo un accenno "nostalgico"

Si è voluto congratulare anche il presidente della Regione Veneto Luca Zaia con la società dell'Hellas Verona e con i suoi giocatori. Dopo gli interventi del sindaco di Verona Flavio Tosi e del presidente della Provincia Giovanni Miozzi un altro politico ha voluto mettere l'accento su questa impresa dei gialloblù.

“Il ritorno nel calcio che conta dell’Hellas Verona è una gran bella notizia per tutto il movimento sportivo veneto - ha detto Luca Zaia - . La serie B è traguardo ampiamente meritato, sul campo ma anche fuori, raggiunto grazie ad una piazza e a dei tifosi appassionati e competenti, ad uno straordinario lavoro a livello societario, all’impegno e alla dedizione di tutto lo staff tecnico e dei giocatori”.

Ora l’augurio – aggiunge Zaia – è quello di proseguire nella cavalcata anche l’anno prossimo, puntando a rinnovare i fasti del grande Hellas del campionato di serie A 1984-1985, quando i gialloblù si issarono sul tetto del calcio italiano con lo squadrone guidato da Osvaldo Bagnoli e dagli indimenticati assi Elkjaer, Briegel, Garella e Galderisi”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Zaia felice per l'Hellas, ricorda i fasti dello scudetto

VeronaSera è in caricamento