rotate-mobile
Sport Centro storico / Piazza Bra

Volata stupenda per il veronese Elia Viviani che vince la seconda tappa del Giro d'Italia

Conquista la "maglia ciclamino" il 29enne Elia Viviani che in volata batte tutti dopo 167 Km

Il 29enne veronese Elia Viviani, dopo una gara strepitosa durata 167 chilometri, è riuscito ad imporsi su tutti gli altri corridori in volata, durante la seconda tappa del Giro d'Italia iniziato giusto ieri con una gara a cronometro svolatasi a Gerusalemme.

Dopo la partenza di questa mattina da Haifa, sempre in Israele, la carovana del Giro d'Italia è quindi giunta a Tel Aviv. Elia Viviani, già campione olimpico su pista, gareggia quest'anno per la Quick Step, una squadra belga, e oggi è riuscito a vincere la corsa arrivando al traguardo davanti a un altro italiano, Jakub Mareczko, mentre terzo classificato è giunto l'irlandese Sam Bennet.

Grazie al successo odierno, il veronese Viviani ha così conquistato la "maglia ciclamino" che viene indossata dal leader della classifica a punti del Giro d'Italia. Al momento la "maglia rosa" spetta invece all'australiano Rohan Dennis che è riuscito a strapparla all'olandese Tom Dumoulin vincitore della crono di ieri a Gerusalemme.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Volata stupenda per il veronese Elia Viviani che vince la seconda tappa del Giro d'Italia

VeronaSera è in caricamento