Sabato, 16 Ottobre 2021
Sport Chievo / Piazza Chievo

Chievo Verona - Atalanta 0-1 | Moralez per la "prima" degli orobici al Bentegodi

La rete dell'argentino consente ai bergamaschi vincere per la prima volta nella loro storia sul campo dei clivensi, che non demeritano sul piano dell'impegno ma mostrano preoccupanti limiti sotto porta e nella manovra

Per la prima volta nella sua storia l'Atalanta espugna il campo del Chievo Verona grazie ad un gol di Moralez. Ci provano i padroni di casa a raddrizzare un match che sembrava essere alla portata, ma gli attacchi della squadra Sannino sono spesso disordinati e la retroguardia orobica ha potuto così respingerli, senza soffrire troppo per buona parte della gara, cercando poi di ripartire in contropiede. La concretezza sotto porta sta iniziando a diventare un serio problema per i "mussi" che, nonostante la manovra a volte confusionaria, qualche occasione per pareggiare l'incontro l'hanno avuta.

Da rivedere la prestazione dell'arbitro Doveri. I padroni di casa si sono lamentati in particolare per due rigori non assegnati: nel primo caso si tratta di un ingenuo colpo di mano di Carmona nelle primissime fasi della partita, nel secondo Lucchini atterra Thereau lanciato a rete, ma il direttore di gara assegna il corner per un presunto tocco del difensore. Anche in questo match c'è quindi del materiale per la moviola. 

PRIMO TEMPO - Il primo pericolo della gara lo porta il Chievo alla porta di Consigli. Paloschi sugli sviluppi di un corner colpisce di tesa: palla alta di poco. Un minuto dopo è ancora Paloschi a provare a sorprendere Consigli da centrocampo senza fortuna. Al 13' Stendardo incorna su calcio d'angolo ma Improta è sulla traiettoria e respinge di petto. Subito dopo il 43 del Chievo prova ad approfittare in area di una respinta corta degli ospiti, il suo sinistro però non trova la porta e sfuma una ghiotta occasione. Al 16' un traversone dalla sinistra trova Raimondi, che di testa sovrasta Dramè e fa da torre a Moralez, il trequartista poi batte Puggioni con una girata al volo. Thereau al 20' si libera di Lucchini con un tunnel, ma il suo tiro a giro si spegne sul fondo. I padroni di casa reagiscono in maniera confusionaria e non riescono a portare veri pericoli alla porta orobica. Al 34' Paloschi al limite dell'area smista per Estigarribia che ha tutto il tempo di mirare ma spreca un'altra buona occasione. Angolo di Cigarini al 38', Denis cerca la conclusione al volo e il pallone va di poco sopra la traversa. Estigarribia ci riprova al 45', stavolta dalla distanza, e costringe Consigli a rifugiarsi in corner.

SECONDO TEMPO - Il match riprende con i clivensi che provano a spingere. C'è poca lucidità nella manovra dei padroni di casa, che provano a gettare il cuore oltre l'ostacolo, senza però riuscire  a concretizzare. Al 56' Raimondi costringe Puggioni al grande intervento. Sul calcio d'angolo seguente la difesa veronese dimentica Moralez che prova la conclusione da posizione ravvicinata, ma trova ancora l'opposizione dell'estremo difensore dei "mussi". Nell'azione successiva ancora Puggioni anticipa Denis in area. Al 60' un tiro deviato di Cigarini viene bloccato sulla linea di porta dal portiere dei padroni di casa. Al 65' Sardo cerca senza fortuna l'eurogol in rovesciata su corner. I bergamaschi ora fanno più fatica a ripartire, forse anche per un po' di stanchezza. Al 76' Paloschi serve di prima Pellissier, che al volo non riesce a colpire bene il pallone e Consigli blocca. Continua a cercare il pareggio il Chievo, ma gli ospiti si difendono ordinatamente. Clamorosa occasione al 85': Pellissier incorna su cross di Thereau, Consigli para con l'aiuto della traversa e la difesa in affanno si rifugia in angolo. Thereau al 82' cerca la conclusione al volo ma il tiro è debole. Assalto finale del Chievo: Rigoni al 94' calcia al volo, Lucchini devia quel tanto che basta per mettere fuori la palla. Dal calcio d'angolo parte un cross che attraversa l'area senza che nessuno riesca deviare in rete da due passi.

CHIEVO VERONA - ATALANTA 0-1

MARCATORI: Moralez (A) al 16'

CHIEVO VERONA (4-4-2): 1 C. Puggioni; 17 G. Sardo, 4 Claiton, 2 A. Bernardini (dal 74' 12 Cesar), 93 B. Dramé; 16 R. Improta (dal 58' 31 Pellissier), 9 S. Bentivoglio, 27 L. Rigoni 20, M. Estigarribia (dal 64' 56 Hetemaj); 43 A. Paloschi, 77 C. Théréau. 

A DISPOSIZIONE: 7 D. Lazarevic, 90 M. Ardemagni, 10 A. Sestu, 15 M. Pamic, 21 N. Frey, 8 I. Radovanovic, 18 L. Squizzi, 14 A. Calello, 28 M. Silvestri.

ATALANTA (4-4-1-1): 47 A. Consigli; 6 G. Bellini, 2 G. Stendardo, 3 S. Lucchini, 28 D. Brivio (dal 86' 33 Yepes); 77 C. Raimondi, 17 C. Carmona, 21 L. Cigarini, 10 G. Bonaventura (dal 82' 23 Brienza); 11 M. Moralez (dal 74' 18 Baselli); 19 G. Denis.

A DISPOSIZIONE: 90 M. Koné, 93 C. Nica, 37 M. Sportiello, 91 G. De Luca, 7 M. Livaja, 89 G. Marilungo, 4 L. Scaloni, 13 M. Canini, 16 C. Polito.

ARBITRO: Doveri di Roma.

AMMONITi: Bentivoglio, Raimondi, Cesar

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chievo Verona - Atalanta 0-1 | Moralez per la "prima" degli orobici al Bentegodi

VeronaSera è in caricamento