Chievo e plusvalenze fittizie, Campedelli: "Non abbiamo mai sgarrato"

Alla presentazione della nuova stagione dei gialloblu, il presidente parla della vicenda che coinvolge il club: "Aspettiamo l'udienza del tribunale il 17 luglio con grande fiducia"

Luca Campedelli durante la presentazione del Chievo 2018/2019 (Fermo immagine dal video. Fonte sito Chievo Verona)

Si è tenuta oggi, 5 luglio, la presentazione ufficiale della stagione 2018/2019 del Chievo Verona. Dal Centro Atlante di Verona i vertici del club hanno lanciato la nuova annata insieme all'allenatore Lorenzo D'Anna, subentrato durante la scorso campionato al posto di Rolando Maran e confermato dopo la salvezza conquistata sul campo dai gialloblu nelle ultime gare. E proprio dallo spirito e dalla determinazione dimostrati nelle partite conclusive della scorsa Serie A vuole ripartire il tecnico D'Anna. "So di avere un buon gruppo - ha dichiarato - dobbiamo solo lavorare e far sì che i nuovi arrivati trovino subito affinità con il resto della squadra. Non ci sono nella mia testa grandi stravolgimenti".

Le parole dell'allenatore gialloblu sono state riportate da Ansa, che però rivela anche ciò che ha dichiarato il presidente del Chievo Verona Luca Campedelli sulla vicenda extra-calcistica che sta riguardando la società: il caso delle plusvalenze gonfiate. Il club si è più volte dichiarato estraneo ai fatti che gli vengono contestati. Una posizione che è stata ribadita dal presidente Campedelli. "Aspettiamo l'udienza del tribunale il 17 luglio con grande fiducia - ha detto il numero 1 del Chievo - Abbiamo sempre lavorato rispettando le regole senza mai sgarrare. Possono anche fucilarmi, non mi interessa. Ogni cosa a suo tempo e poi ci divertiremo. La cosa che mi fa più male è che sia stato infangato il buon nome del Chievo".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico incidente sul lavoro: operaio 38enne precipita a terra e muore

  • Ordinanza Zaia: si può passeggiare al lago o in montagna? Mascherina, multe ai gestori locali

  • In sella alla moto sbatte contro un'auto a Pizzoletta e perde la vita

  • Regalo di Natale dal Governo per chi paga con bancomat e carte: cos'è il "cashback"?

  • Nuovi chiarimenti della Regione sull'ordinanza di Zaia: sì a camminate gruppi nordic walking

  • Il Veneto resta zona gialla, ora è ufficiale. Presidente Zaia: «Non abbassiamo la guardia»

Torna su
VeronaSera è in caricamento